Aug 292008
 

Da un paio di giorni sono un felice (ebbene sì, felice) possessore di un iPhone 3G da 16 GB.
Non ho ancora avuto modo di “testarlo in profondità”, ma… posso dire senza problemi di averci smanettato un bel po’ ed essermi fatto la mia idea al riguardo.

ATTENZIONE: quelle che sto per riportare sono MIE considerazioni, basate sul MIO uso e sulle MIE abitudine; questo significa che potrebbero non essere valide per tutti.

Innanzitutto: l’iPhone non è un telefono cellulare. Ha ragione Suz (anche se lui non l’ha mai utilizzato come telefono), definirlo cellulare è riduttivo, ma… personalmente lo uso sopratutto per telefonare, e fa egregiamente il suo dovere.

DIMENSIONI e FEELING: l’iPhone è sottile. Lo mettete tranquillamente in una tasca della camicia ed è invisibile. Non è pesantissimo ma neanche una piuma, non rischiate di perderlo e non accorgervene. Si tiene bene in mano, ed è perfettamente utilizzabile in molte funzioni con una mano sola. Dopo averlo “sporcato” per bene con le ditate, non vi accorgerete più di quanto sia lucido e… si, vi conviene tenere a portata di mano la pezzuola in dotazione per pulire il display, ogni tanto.

DISPLAY: ottimo (ma questo si sapeva già, no?). Sensibile al tocco (anzi, al multitocco), risponde velocemente ai comandi ed utilizzarlo è un piacere.

AUDIO: ottimo. Anche tenendolo ad un volume intermedio (io non riesco a tenerlo al massimo del volume) l’audio è perfetto, pulito e chiaro. Non ho ancora testato il vivavoce, ma… dal momento che la musica viene riprodotta discretamente, non dubito che anche l’audio di una telefonata sia più che buono. Mi sembra un po’ basso il volume delle suonerie, ma forse è solo perchè sono abituato a quelle spaccatimpani dei Nokia.

TASTIERA (VIRTUALE): all’inizio è scomoda… decisamente. Dopo qualche ora inizia ad essere accettabile… e dopo un giorno è utilizzabile. Non è eccezionale. Ma ODIO profondamente il sistema di correzione predittivo… è una maledizione assoluta. Spero lo migliorino (o diano la possibilità di disattivarlo) perchè è davvero fastidioso.

INTERFACCIA UTENTE: è la vera goduria dell’iPhone (nonchè la “cosa” che lo rende fondamentalmente diverso da qualunque altro tipo di smartphone esistente). C’hanno provato altri a simularla (tipo l’HTC Touch, basato su Windows Mobile) ma… non è minimamente paragonabile a nulla di esistente. L’interfaccia utente non è mai invasiva, anzi…

SOFTWARE ed APP STORE: sull’App Store di Apple ci sono centinaia di applicazioni e… quelle realmente utili e/o indispensabili sono davvero poche. Moltissime sono le cazzate, moltissimi i giochi (che non installerò mai, dal momento che non ho mai avviato neanche quelli presenti sul mio Nokia). Installare software sull’iPhone è semplicissimo, disinstallarlo ancora di più (anche se ho dovuto cercare in giro come fare… lo ammetto, non sono uno di quelli che RTFM).

INTERNET e MAIL: Safari Mobile è un ottimo browser, per quanto riguarda il rendering delle pagine web. NON mi fa rimpiangere in alcun modo quello dei Nokia ed è miliardi di anni luce distante da quella schifezza immonda che è Internet Explorer per Windows Mobile. L’applicazione per la posta elettronica è funzionale, ho configurato l’accesso alla mia Gmail solo inserendo user e password ed intelligentemente ha preferito l’accesso IMAP (come l’avrei impostata io manualmente, del resto) rispetto a quello POP3 (che uso per fare il backup della posta in locale). NON ho necessità di avere la posta push ma solo di consultarla quando sono fuori… ed è perfetta per farlo. Buona anche l’interfaccia per iPhone di Gmail, thanks Google.
In più, da diverso tempo questo blog è ottimizzato per l’iPhone grazie ad un plugin per WordPress (WPTouch).

MULTIMEDIALITA’: come lettore audio è ottimo (come tutti gli iPod, del resto) e non ho intenzione di usarlo come lettore video, quindi… per me è perfetto così. Volendolo utilizzare anche per i video, dovete aver cura di ricodificarli, non pensate di vederci Lost in DivX…

FOTOCAMERA: poteva anche non esserci, non ne avrei sentito la mancanza, dal momento che non la userò mai per postarci qualcosa su Flickr. Per me la fotografia è una cosa “seria”, la fotocamera dell’iPhone va bene per scattare le foto agli amici ed utilizzarle per personalizzare la loro scheda contatto.

ITUNES: se non volete utilizzare le versioni mobile dell’iTunes Store o dell’App Store, dovete utilizzare iTunes (che, oltretutto, vi serve per tenere aggiornata la musica, i video ed i contatti dell’iPhone). Nulla da dire, funziona bene e mi ha sincronizzato perfettamente i contatti di Outlook (e cavoli, mi ero scordato che avevo Outlook sincronizzato con Plaxo, ed ora mi trovo con oltre 1100 contatti sull’iPhone… )

BATTERIA: mmm… la batteria… La durata NON è eccezionale (dove per “eccezionale” intendo due o tre giorni senza caricarlo). Ma… se come me NON avete il WIFI sempre acceso (inutile, avendo al lavoro ed a casa sempre un pc connesso ad Internet) e NON avete necessità della posta push (stesso motivo di prima) la durata è più che accettabile. Smanettandoci parecchio ed utilizzando la connessione UMTS per un po’ di video su YouTube, leggere la posta, farlo vedere ai colleghi ed installare qualcosa dall’App Store, mi è durato senza problemi tutto un giorno. Quindi.. per il mio uso va bene così.

Giudizio di Giovy: probabilmente ho saltato diverse cose, ma… il mio scopo non era una recensione esaustiva, quanto darvi qualche impressione da utilizzatore. L’iPhone è un bell’oggetto, indubbiamente… ed a seconda delle cose che volete farci, può andare più o meno bene. NON lo vedo adatto ad un utilizzo Business (come del resto non ce lo vede Gigi, che l’ha testato approfonditamente in questo campo) ma per alcuni tipi di utilizzatori Consumer (fra cui il sottoscritto) è perfetto. Se volete utilizzarlo per ricevere la posta push o essere sempre connessi… comprate un BlackBerry, perchè con l’iPhone ci farete mezza giornata, ad andarvi bene. Le politiche commerciali dei gestori italiani sono indecenti (ed il prezzo IMHO è troppo alto in maniera assoluta, ma è “giusto” se comparato a quelli di prodotti con feature simili) e l’ho comprato solo perchè Vodafone mi ha dato la possibilità di spalmare una bella fetta del costo in bolletta, altrimenti non avrei mai tirato fuori di tasca oltre 500 euro in un colpo solo.

Plus: a vantaggio mio (come memorandum) e dei futuri utenti di iPhone 3G in Italia, ho creato una pagina FAQ apposita, perchè non ne ho trovate in giro sull’iPhone 3G in Italia e le informazioni che mi servivano me le sono dovute andare a cercare in forum e post su vari blog. Se volete contribuire, mandatemi domande (e relative risposte, of course) via mail o nei commenti. NON ho aperto i commenti in quella pagina perchè sono sicuro si trasformerebbe in breve tempo in una chat.

  26 Responses to “iPhone 3G, qualche considerazione personale”

  1. sulla batteria bari ampiamente o lo usi davvero pochissimo. a nessuno dura così tanto.

  2. @ Antonio: LOL! Barare? Ed a che pro? Quando sono in ufficio il cellulare è fermo vicino a me, ho sia computer che posta sempre avanti (e mezza giornata è praticamente fermo, quindi). L’altra mezza giornata, se sono in giro, lo uso… e come vedi arrivo tranquillamente a sera. 🙂

  3. @antonio vergara: arrivo anch’io a 3 giorni di stand by senza difficoltà. Con un utilizzo dalle 3 ore e mezza alle 4 e mezza in media.

  4. Giovi, infine ai fatto la tua scelta vedo. 😉
    Enjoy! 😉

  5. ehhhh si vede che non leggi melamorsicata 😛

  6. Giovi, infine ai fatto la tua scelta vedo.

    Ovviamente manca una H… 😳

  7. @ Giuliano: thanks!

    @ Kiro: certo che ti leggo (ed infatti ho trovato da te alcune info utili, ieri) 😛

  8. Tra qualche giorno metto anche io il plug-in così potrai leggerlo meglio dal tuo nuovo iPhone 😛

  9. Recensione molto “emotiva”, ma valida. E’ come pensavo, dunque, per un utenza più esigente dal punto di vista tecnico e di business mi sembra meglio Nokia (o Blackberry), per stupire gli amici l’iPhone va benone (e non è solo apparenza, peraltro). 🙂

  10. Quanta invidia! Domani vado a comprarlo anch’io, mi sono stufata delle fisime della TIM.
    Per curiosità, che tariffe usi?
    Io ho la TIM tribù ma per i dati è salasso.

    Buona scelta, cmq ^__-

  11. @ Luciano: eheheh… si, la recensione è “de panza”, una review tecnica non aveva senso, se ne trovano a pacchi in giro… 🙂
    Si, per un’utenza business è decisamente meglio Nokia. 🙂

    @ Eta: con Vodafone ho il pack da 600 MB/mese a 10 euro, che per l’utilizzo che ne faccio io molto più che sufficiente… è largamente sufficiente… 🙂

  12. Il mio dovrebbe essere in arrivo, si spera… Mi hai tirato sul il morale con questa recensione e poi grazie della paginetta dedicata, serviva proprio…

  13. ti conosco da troppo tempo e sapevo che avresti scelto l’iphone, se vuoi via mail ti scrivo come togliere l’autocorrezione. 😀

    p.s. l’hai Jailbreakato l’Iphone?

  14. l’hai trovato subito?

    il GPS l’hai provato?

    hai acquistato l’iPhone con la promozione Telefono Facile di Vodafone? hai dovuto cambiare profilo tariffario? io ero andato ancora un mese e oltre a non averlo disponibile il 16Gb mi hanno detto che dovevo cambiare anche profilo tariffario (il mio è un piano ancora di quelli vecchi non più sottoscrivibili)

  15. @ Robba12: felice di esserti stato di aiuto… 🙂

    @ Arcadi: io non ero così sicuro, sai? Ma alla fine… hai avuto ragione! 🙂
    No, non l’ho jailbreakato perchè per il momento non mi serve farlo… 🙂

    @ maga: si, l’ho trovato subito, ma solo “in abbonamento”.
    No, il GPS non ancora l’ho provato, altrimenti l’avrei scritto, no? 😉
    Si, l’ho preso con la promozione Telefono Facile e NON ho dovuto cambiare tariffa. Se hai un piano vecchio, però, ti tocca cambiare il profilo tariffario (io avevo già uno dei nuovi).

  16. Porcaccia miseria, hai scelto l’iphone! 🙂
    Sono felicissimo del mio N95… ma se prima potevo dire di avere molte funzioni in più ora non posso neanche più farlo perchè la versione 3G ha quasi tutte le funzioni del nokia (tranne i 5 megapixel che a me vanno più che bene dato che non sono un bravo fotografo come te).
    Per ora barcollo con non mollo.
    Un caro saluto
    Daniele

  17. l’iPhone non è un telefono cellulare.

    Infatti! E’ un Mac da tasca con interfaccia tattile che telefona, anche.

    Ma ODIO profondamente il sistema di correzione predittivo… è una maledizione assoluta. Spero lo migliorino (o diano la possibilità di disattivarlo) perchè è davvero fastidioso.

    Eh… io ho il vecchio modello, vengo dall’OS 1.1.4, il dizionario era perfetto.. Ora, invece, si è tornati indietro: M’a invece che Ma, Ché invece di Che, ecc.. Mah!

    Per me la fotografia è una cosa “seria”, la fotocamera dell’iPhone va bene per scattare le foto agli amici ed utilizzarle per personalizzare la loro scheda contatto.

    Finalmente qualcuno che capisce qualcosa!
    Oltrettutto, più di 2-3 megapixel con quei sensorini che ci sono sui telefoni non ha senso: servono solo ad aumentare le dimensioni in Mb degli scatti!

    NON lo vedo adatto ad un utilizzo Business

    Dipende tutto da cosa s’intende per Business e da quale è il proprio Business… per il mio, iPhone è il prodotto migliore (vengo dal Nokia E65 e non tornerei mai indietro!)

  18. Sono d’accordo con te, l’App Store è pieno di applicazioni per la stragrande maggioranza inutili o solo per farsi fighi, ad esempio quella della birra, tra l’altro anche a pagamento. Personalmente le uniche applicazioni che ritengo veramente potenziali per questo dispositivo sono le GTD, come ad esempio la lista della spesa, che utilizzo praticamente tutti i giorni al posto di carta e matita. Inoltre, molte di queste applicazioni sono gratuite, ti consiglio di provarne qualcuna.

  19. Ciao, volevo chiederti una cosa che sicuramente sai. sul sito vodafone c’e’ scritto che il vodafone pack è in offerta fino al 30 settembre. Ma dopo tale data il prezzo rimarrà invariato per chi lo sottoscrive? Oppure aumenta? Grazie

  20. @ Marco: sul sito è scritto che è in promozione a 10 euro invece che 20 per gli abbonamenti, quindi IN TEORIA dopo dovrebbe costare 20 euro al mese. Questo se NON rinnoveranno la promozione (cosa che invece penso succederà) 😛

  21. ola Giovy.

    ottima “recensione”, visto che il mio BB è morto definitivamente e in questi giorni sono con un “vecchio muletto” ti volevo chiedere come è la gestione della posta non gmailm non push.

    Nel senso, avendo un client IMAP aziendale, lo configura da solo o la configurazione “automatica” funziona solo con gmail/yahoo/msn?

    spero di essere stato abbastanza chiaro ma non ne sono proprio sicuro 😀

  22. @ robie06: se configuri un account Gmail, te lo imposta automaticamente come Imap. Se il server IMAP è aziendale, invece, suppongo tu debba configurartelo manualmente utilizzando i parametri che ovviamente conoscerai… 🙂

  23. […] spunto dalla descrizione che ne ha fatto Giovy’s, seguo la sua traccia in modo da mantenere un certo ordine fra i vari commenti presenti in rete . […]

  24. ciao giovy, mi sono permessa di prendere i tuoi commenti e riportarli nel mio blog… grazie gio

  25. @ donnagio: eheheh… avevo già visto seguendo il tuo pingback, nessun problema, ovviamente… 🙂

  26. […] il software per la correzione predittiva dei testi di cui dicevo peste e corna subito dopo l’acquisto, ha imparato il mio modo di scrivere… ed ora è più un’utilità che un fastidio (mi […]

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)