Feb 022007
 

Cisco Volete sentire una "bella" storia, che riguarda uno dei "big" del networking mondiale? Ora ve la racconto…

Qualche mese fa abbiamo acquistato da un rivenditore Cisco di zona un Cisco Pix 515E perchè, con il crescere della nostra infrastruttura, avevamo bisogno di un firewall (non eccessivamente "importante", ma comunque sicuro ed affidabile) per disciplinare gli accessi alla nostra rete, creare una DMZ e… cosa più importante… permettere l’accesso alle risorse aziendali dall’esterno via VPN.
Premesso che NON è l’unico apparato Cisco che abbiamo in azienda (gli altri, però, sono in manutenzione Telecom, quindi in caso di problemi intervengono loro), il nostro prode Francesco (fiero della sua CCNA) si è impegnato a studiarsi tutto il tomo in dotazione e configurare l’apparato, forte anche del corso di formazione sul PIX che abbiamo fatto un po’ di tempo fa.

Tutto ok… firewall configurato… navigazione Internet ok… VPN up and running… tutto perfetto.
Ieri pomeriggio, in previsione della mia assenza di diversi giorni, ho pensato: "Ok, installiamo il VPN Client sul portatile e configuriamolo, in modo da trovarci pronti per ogni evenienza".
Lancio l’installazione e… oh cavoli, il VPN Client v. 4.6 "presenta dei problemi di compatibilità noti con Windows Vista".
Vabbè, capita che qualche software sia incompatibile, almeno in vecchie versioni… ed il client che ho sul CD del Pix sarà vecchio…
Ho pensato: "Domattina cerco il nuovo VPN Client".

Ore 10.00: risolti tutti i problemi quotidiani (è il mio lavoro), ho chiesto "ingenuamente" a Francesco di scaricarmi una nuova versione del VPN Client Cisco. Francesco mi fa: "Ehm… guarda che c’ho provato un po’ di tempo fa a scaricarla, ma come GUEST sul sito di Cisco in pratica non puoi fare niente. Ah, prima che me lo chiedi ho anche telefonato all’assistenza e mi hanno detto che non possono fare niente".
COSAAAAA????? Compro un firewall che costa un sacco di soldi (ed il Pix in questione non è proprio a buon mercato, benchè sia uno dei modelli "entry level") e non posso scaricarmi l’AGGIORNAMENTO di un software di cui sono già in possesso perchè INDISPENSABILE all’uso di tale firewall?
Mmmm… telefoniamo personalmente al call-center Cisco, e vediamo cosa mi dicono.

Ore 10.10: chiamo il numero verde di Cisco, dove il gentile Marco mi dice, senza troppi giri di parole, di contattare il rivenditore…. o stipulare un contratto di manutenzione annuale a pagamento.
Peccato che il rivenditore sia già stato contattato, ed essendo un rivenditore "generico" di hardware non era in possesso della competenza necessaria per intervenire su tale problema e che io non voglia stipulare nessun contratto di manutenzione del costo di oltre 600 euro annui per scaricare un programmino di qualche megabyte!
Ovviamente NON abbiamo un contratto di manutenzione perchè non curavamo noi la manutenzione degli apparati di rete Cisco già presenti in azienda, altrimenti il problema non si sarebbe posto.
Al che… detto in parole povere… mi incazzo come una biscia (restando sempre comunque educato nei confronti dell’incolpevole Marco), perchè trovo ASSURDO che un’azienda come Cisco mi fornisca un software stupido ma NECESSARIO e poi NON mi dia la possibilità di aggiornarlo, se non a carissimo prezzo!
Può darsi che una nuova versione del VPN Client (compatibile con Vista) sia già disponibile, ma se voglio averla devo pagare un sacco di soldi SOLO perchè ho avuto la sfortuna che il firewall sia stato acquistato qualche mese fa! Di contro, quelli che invece lo acquisteranno da qui a qualche mese si troveranno la nuova versione, compatibile con Vista, senza dover sborsare neanche un euro!!!

E’ una customer care policy che da parte di Cisco non mi sarei mai aspettato (e che ovviamente mi guarderò bene dal consigliare in futuro di acquistare). Io non pretendo mica di avere del software aggiuntivo (che potrebbe giustamente essere a pagamento) ma solo che un software IN DOTAZIONE mi funzioni.

Anyway… dato che Cisco è così negligente nei confronti dei suoi clienti e dato che fra i miei lettori c’è sicuramente più di un tecnico/sysadmin/network admin… qualcuno potrebbe essere così gentile da farmi avere l’ultima versione del VPN Client (superiore alla 4.6, se esiste già)?
Grazie già da ora… ed i miei "complimenti" a Cisco, che è così "furba" da fregarsene di un’azienda con oltre 500 dipendenti che ha miliardi investiti in apparecchiature (e che annualmente spende diverse decine di migliaia di euro in hardware e software).

  33 Responses to “Cisco VPN Client e customer care Cisco”

  1. Mi dispiace della mattinata che hai passato… Pensa che nel frattempo mi sono data da fare per organizzarti una sorpresa che (se tutto va bene) dovrebbe ripagarti di tanto nervoso! 😉

  2. Beh dai il client funziona: non con Windows Vista ma funziona. Ma come mai hai Windows sVista sul portatile? Ami il rischio?

  3. @ Mia: speriamo che mi ripaghi davvero di tutto ciò… 🙂

    @ Davide: dai… mi meraviglio di te, un ragazzo così intelligente…
    Come mai ho Vista sul portatile? Forse perchè lo sto testando da oltre due mesi? Forse perchè, dopo averlo testato su diverse macchine virtuali, volevo testarlo su una macchina reale? Forse perchè installarlo su una macchina “vecchia” mi avrebbe permesso di testarlo meglio? Forse perchè è il mio lavoro testare e valutare per poi decidere se e come eventualmente migrare 1/10/100/1000 macchine?
    Che il client funziona con XP non me ne faccio niente, SE esiste già una nuova versione io ESIGO di averla da Cisco, perchè è un programma che è stato pagato con l’acquisto del firewall! Se non esiste ancora, beh… tutto quello che ho scritto vale appena lo sarà.
    E poi, per piacere… piantiamola con ‘sta storia di sVista, Vista fa schifo ecc., perchè tanto da oggi a qualche anno TUTTI quelli che sparavano a zero su Vista (ed ovviamente hanno un sistema operativo MS) ce l’avranno installato sul proprio computer, quindi non capisco questa ipocrisia…

  4. Capisco perfettamente la tua rabbia verso quella che dovrebbe essere l’azienda leader mondiale del mercato, forse qualcuno potrebbe essere tentato di dire qualcosa del genere:

    “Eh bravo Giovy, Vista è uscito da due giorni…te la sei un po’ cercata”

    Ed invece no, non è una discorso che regge, difatti in ambito business Vista lo si usa, o forse è meglio dire lo si testa, dal Novembre scorso. Ergo Cisco ha commesso un peccato mortale verso i clienti. Fai bene a scrivere/denunciare queste cose, quando accadono certe spiacevoli situazione bisogna incazzarsi come delle api (Cartman docet) 👿

    P.S: Anche io sono certificato CCNA, però purtroppo sono parecchi mesi che non metto mani su un Cisco, dovrò togliere un po’ di ruggine dai miei IOS skills 😉

  5. […] Giovanni oggi è alle prese con un problema di tipo jtheano (*) con un client VPN Cisco. Se per puro caso qualcuno tra i lettori di questo piccolo blog può dargli una mano ne sarei contentissimo ! […]

  6. La 4.8 ti va bene come versione??? Mandami pure una mail e te la mando volentieri…

  7. Va beh allora hai testato che è un pò prematuro come SO viste le esigenze che hai o no?

    Scherzo. Beh dai che forse Sten ti può aiutare.

  8. P.S. io ogni tanto faccio qualche battutina su Winzoz perchè sono un Mac user e nonostante apprezzi molto Windows perchè è anche grazie alla sua diffusione legata alla semplicità d’uso che l’informatica sta vivendo i fasti odierni, tutto sommato non mi piace la politica di marketing della Microsoft che copia spudoratamente le idee altrui papali papali e le vende per sue innovative creazioni. Tutto qui. Date a Cesare quel che è di Cesare dicono i saggi… alla Microsoft non la pensano così a quanto pare e non è molto onesto come atteggiamento.

  9. @ Stefano: fortuna che qualcuno che “capisce davvero” come te lo si trova ancora… 🙂

    @ kOoLiNuS: sono al lavoro, niente P2P qui… e poi volendolo cercare (e trovandolo, perchè sono sicuro qualcosa si trovi) resta sempre il discorso che Cisco NON può trattare i suoi clienti in questo modo.

    @ Sten: grazie, sei davvero gentile ma… la 4.8 mi è già arrivata grazie ad un’amica Twitteriana… 😉

    @ Davide: Vista NON è prematuro, sono le aziende che, nonostante Vista sia atteso da tempo, si stanno facendo trovare “con le braghe calate”.
    E la cosa bella è che moltissime altre, invece, hanno aggiornato i loro software per renderli Vista-ready da molto tempo (vedi Ahead con Nero Burning Rom).
    Solo che quella è una suite da 300 MB, e questo è un programmino del cavolo da 7 MB… 😛
    Per la politica di marketing MS: non ho la competenza specifica per valutarla, io sono un tecnico e mi limito a parlare da tecnico.
    … e se tutti facessero la stessa cosa, sarebbe moooolto meglio! 😉

  10. Ok no problem! 😉

    spero funzioni tutto ciao :mrgreen:

  11. Facci sapere se quella versione va! Io utilizzo la “famosa” 4.6 su XP Pro e, chiaramente, non posso riscontrare il tuo problema (Vista arriverà con molta calma sulle mie macchine)…

  12. @ Sten: devo ancora provare, ma ho seri dubbi che funzioni. 😛
    In ogni caso… tentare non nuoce! 🙂

    @ Gioxx: anche sulle mie macchine (sia a casa che in azienda) Vista arriverà con moooolta calma; solo che io dovevo testarlo, e quindi una macchina andava sacrificata… 😛

  13. [IN TOPIC]
    Beh, dopo aver visto come tratta i suoi clienti la Motorola, ciò che ha fatto la CISCO non mi stupisce neanche di tanto……
    Resta comunque il fatto che molte Grandi Aziende ( anche se Multinazionali sarebbe più appropriato ) stanno iniziando a trattare male i priorpi customers.. ma accadrà solo in italia o anche altrove?
    Avete provato solo sul sito americano? ( per curiosità ) 🙂
    [/IN TOPIC]

    [OFF TOPIC]
    Beh, il discorso che si sta facendo ora con Vista si era fatto a tempo con XP.. quindi, IMHO, come si era dimostrato al tempo, ogni discussione su questi argomenti è prettamente inutile e non cambierà nulla.
    Gli utenti vogliono che qualcosa cambi?
    Fanno capire seriamente che ciò deve accadere!

    p.s. a parte il fatto che alcune features (es: gli effetti grafici ) sono scoppiazzati a dx e manca ( dato di fatto ), non avendo ancora testato Vista non mi sento in grado di fare critiche/ammirazioni personali. 😉
    [/OFF TOPIC]

  14. risolto il problema? Se no scrivimi e vediamo cosa riusciamo a fare…

    Una cosa nota e’ che il client VPN della cisco e’ storicamente uno dei software piu’ rognosi in circolazione. Una volta che un utente ha trovato, sudando lacrime e sangue, la versione giusta che funziona con la sua combinazione di s.o/provider/adsl/modem, non lo molla piu’ neanche morto…

  15. @ gggeek: non ancora, perchè la versione 4.8 non è compatibile ma… parlando con un tecnico Cisco prima e con un dirigente Cisco Italia poi (a Infosecurity) sono venuto a conoscenza che la versione compatibile con Vista del VPN Client è in lavorazione e non è molto lontana. 🙂

  16. Ciao,
    anch’io ho il tuo problema, sono in stand-by col passaggio a vista per colpa del vpn client, senza il quale il mio pc è inutile.
    Volevo solo informati che se vuoi puoi acquistare il software vpn client di cisco a 65 euro + iva, fare l’abbonamento per i download a 600 euro non è (per fortuna) l’unica strada per ottenere una licenza regolare del vpn…
    Questo non giustifica comunque la loro policy, sono d’accordo con te su tutte le considerazioni che hai fatto, e trovo assurdo che cisco non abbia ancora rilasciato il software e sia così in ritardo.

  17. Sono anch’io nella stessa situazione purtroppo… mi fate avere copia dell’aggiornamento quando possibile?

    alexgs at fastwebnet.it

  18. Ciao

    per quanto riguarda il problema tecnico, ti posso dare due suggerimenti

    1) puoi cortesemente provare il client scaricabile da http://www.bu.edu/nsg/vpn/ms/testmsvpn.htm e farci sapere il risultato

    2) leggendo le release notes il client disponibile qui http://www.affrc.go.jp/NSS/vpn/vpnclient/4.8.02/vpnclient-win-is-4.8.02.0010-k9.exe
    http://www.bu.edu/nsg/vpn/ms/v.4.8.02.0010/vpnclient-win-msi-4.8.02.0010-k9.exe
    mi pare sia in grado di installarsi su Vista.

    Ciao

  19. @ subnet_zero: grande! La versione 4.8.02.0010 si installa senza alcun problema in Vista, e parte normalmente come un qualunque programma ottimizzato per questo sistema operativo.
    Non ho ancora avuto la possibilità di testarla “realmente” perchè abbiamo la VPN in manutenzione, ma appena la ripristinano lo farò e posterò aggiornamenti!
    Grazie ancora per il link!

  20. Ciao Giovy

    mi fa piacere che il problema tecnico sia in via di risoluzione; permettimi a questo punto di farti una piccola, e amichevole, osservazione.

    Qualsiasi azienda ( Cisco, Microsoft, HP, Apple, quella dove lavori tu ) e’ fatta di persone e di processi, ed entrambe queste componenti interagiscono tra loro condizionando la soddisfazione percepita dai clienti della azienda stessa.
    Quando tu scrivi di un azienda che ” … è così “furba “da fregarsene di un’azienda con oltre 500 dipendenti” si percepisce una critica tanto ai processi che alle persone, cosa a mio avviso un po forzata in quanto i processi ( inevitabilmente ) hanno una certa inerzia al cambiamento, mentre puoi trovare persone professionali che fanno del loro meglio per aiutarti.

    In ogni caso, fai sapere al forum se il client funziona bene 😮

    Ciao

  21. Ciao,

    non ho mai usato il VPN Client Cisco ma sempre quello integrato in Windows XP per la VPN PPTP e mi ci sono trovato bene.

    Ho installato Vista per provarlo e non e’ male per un sacco di cose finche’ non ho provato la VPN.
    Il problema e’ che con Vista non e’ possibile piu’ usare MSChap v.1 ma solo la v.2, per problemi di sicurezza, ma il mio Pix 501 supporta solo la v.1 !!

    Alcuni mi hanno detto che con IOS v.7 forse si risolve ma non ho un contratto di assistenza e come gia’ detto in questo blog e’ un po’ troppo esoso per alcune esigenze.

    Ora provo la versione di subnet_zero e vi faccio sapere pure io ma vorrei chiedervi che convenienza c’e’ ad usare il VPN Client Cisco rispetto a quello di XP ??

    ciao!

  22. Esiste la versione 5.00etc ma non funziona neanche quella con Vista, ho provato ad installarla in modalità XP Sp2 e in modalità Windows 2000, stessa cosa! quindi bisogna attendere, comunque anche noi abbiamo lo stesso problema con i pix cisco ed in VPN concentrator sempre di cisco.
    Saluti

  23. @ subnet_zero: la mia “critica” chiaramente non era rivolta a tutta l’azienda ma solo alla scelta aziendale di avere un call-center che non può aiutarti attivamente, ma solo dirti: “Non hai un contratto di assistenza? Attaccati al ca***”.
    Una cosa del genere per me è inconcepibile, personalmente…
    Ad ogni modo, ho testato il VPN client e funziona senza problemi! 🙂

    @ Lollo: usando i criteri di gruppo siamo “obbligati” ad usare il VPN Client Cisco, e la versione indicata da subnet_zero funziona tranquillamente.

    @ Antonio: io ho provato (giusto un paio di giorni fa) la versione indicata da subnet_zero, e funziona senza alcun problema. 🙂
    Prova con quella, io non ho neanche avuto bisogno di installare la versione Beta della 5.00

  24. Scusate ho anche io lo stesso problema con vista, se qualcuno fosse cosi gentile da spedire una copia anche a me, sarei molto grato.

    Ciao.

  25. Grazie Gioby, sei stato molto gentile.
    alla prossima.

  26. Ciao a tutti.
    Vorrei, senza disturbare porre il seguente quesito soerando che qualcuno di voi a conoscenza del problema, mi riponda:
    sto testanto un vpn client versione 4.7.00. L’ho testato con un 2800 e la vpn si è stabilita. Ho provato con un 837 (IOS IPSec) che ha accettato tutti i comandi configurati sul 2800. Niente, la connessione VPN non va su. Abilitanto un debug noto le IKE fase 1 non va a buon fine pur essendo configurata correttamente la policy. I miei dubbi sono diversi: ci sarà un problema pwechè in questo caso l’indirizzo del client viene “pattato”? Telecom blocca per caso delle porte?
    Se qualcuno potesse qiutarmi…
    grazie mille comunque.

  27. Avevo installato la versione 5 del vpn client (che danno come certificata per Vista). Problemi di installazione zero, solo che non ne vuole sapere di connettersi.
    Ho quindi preso la versione 4.8.02.0010.
    Prima ho disinstallato la versione che avevo.
    Installando la 4.8 mi ha dato un errore su una dll (non riesce a caricare *gina.dll, il nome completo non l’ho più sottomano…) e sul DNE. Avevo già letto su un’altra pagina del forum che bisognava scaricare una nuova versione de DNE, ma non sono riuscito a trovare un link decente da cui prenderla.
    Qualcuno può aiutarmi, sia con il DNE (magari inviandomelo via mail) sia con l’errore sulla dll?

    Grazie
    xgiova 😕

  28. A quersto link puoi scaricare la versione aggiornata per vista del client incriminato.
    http://vpnclients.ncifcrf.gov/Vista/

  29. Purtroppo anche Zyxel ha la stessa metodologia.
    Anche il client VPN client di Zyxel come quello di Cisco deve essere pagato.
    E’ come se dopo l’acquisto della mia abitazione dovessi anche pagare il pedaggio per poterci entrare!
    La follia dell’informatica sta arrivando al massimo.
    Se fossero apparecchiature che costano un paio di Euro allora capirei .. ma costano centinaia e centinaia di euro.
    Stanco di questo continuo salasso capisco e faccio anch’io come tutti ossia mi attacco alla rete peer to peer e mi scarico i client vpn di cui necessito.
    Ci mancherebbe che per entrare nella casa che ho pagato ( e anche cara ) debba anche pagare il pedaggio.
    Mio malgrado devo dire W il peer-to-peer e che queste grandi ditte si facciano loro un esame di coscienza.
    Io il mio dazio l’ho pagato adesso basta !!!!!!!!

  30. Vista in ambito enterprise non lo vedo e non lo vedremo per mooolto tempo…avoia Microsoft a ristampare CD Windows XP…puoi acquistare una nuova versione del Client VPN ad una ottantina di euro…….evidentemente hai trovato gente incompetente per starda…..per gli aggiornamenti software (IOS o client VPN che siano)Cisco si fa pagare da sempre…al prezzo del rivenditore compri l’hardware…ovvero una macchina che configuri una volta e ti scordi che esiste…..se vuoi “smartnet” li paghi …ed è cosa risaputa…saputo questo uno sceglie se usare Cisco e vivere tranquillo o Sonicwall e riavviarlo sometime…ma mi sa che pure il loro Cliet è a pagamento…….
    Giusto per la cronaca…esistono svariate migliaia di prodotti Opensource…usate quelli se non volete pagare……

  31. Salve,

    purtroppo non ho quel software a disposizione ma volevo aggiungere la mia testimonianza a quella di questo post.
    Ci sono capitato anche io dopo aver comprato un router Cisco 877.
    Anche io ho scritto all’assistenza (quella internazionale) e mi è stata risposta la stessa cosa: fai il contratto.
    Ma come? Dopo tutti i soldi che ti ho dato? Costi il doppio rispetto alla concorrenza, e se poi un tuo prodotto ha un bug e devo aggiornare il firmware? Se non pago non aggiorno e la mia rete è esposta a qualche pericolo?
    Questa politica purtroppo non è nuova, poiché è stata Micro$oft ad introdurla. Ricordate la famosa espressione “it’s not a bug it’s a feature”? Ebbene si cerca di fare affari non solo sulle licenze software, ma di lucrare anche sui difetti del software.
    Questo è veramente troppo.
    Ho chiuso con Micro$oft già da tempo e ho da poco chiuso anche con Cisco.

    Hasta Luego

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.