Apr 272007
 

zenacamp_big.gifCi siamo quasi… domani mattina a quest’ora sarà già ZenaCamp! 😛

Proprio in vista dell’evento, ho approfittato per ricaricare tutte le batterie dalla macchina fotografica (4, quindi capite bene con che spirito fotografico "attaccherò" Genova) 😀
Devo ancora decidere se portare il mega-flash o usare quello integrato della macchina… consigli?

Prenotati già da un po’ i biglietti, ho scritto questo post anche per condividere con voi i dettagli del viaggio, qualora qualcuno si trovasse sugli stessi treni e non volesse fare il viaggio da solo… 😛

Partenza: ore 1.06 (che orario infame!) con l’Espresso 906 "Freccia Adriatica" destinazione Voghera e che ferma a:

  • Pescara Centrale (2.35)
  • Ancona (4.01)
  • Rimini (5.00)
  • Bologna Centrale (6.12)
  • Modena (6.38)
  • Reggio Emilia (6.54)
  • Parma (7.13)
  • Piacenza (7.53)
  • Stradella (8.14)
  • Voghera (8.31)

a Voghera poi si prende l’ICPlus 1533 "Maremma" alle 8.51, che arriva a Genova Brignole alle 9.53.

Da lì poi dovrebbe essere semplice arrivare a Palazzo Ducale, seguendo le indicazioni che si trovano qui (oppure la Google Maps creata da eio).
Purtroppo, causa impegno inderogabile domenica mattina, non potrò trattenermi per la cena post-BarCamp (anche se non ne ho viste, in programma), e quindi ho un treno in serata per il ritorno, l’EC 148 "Ligure" alle 21.19 dalla stazione di Genova Porta Principe fino a Voghera, e poi l’Espresso 901 "Freccia Adriatica" alle 22.33 (il fratello di quello preso all’andata) fino a San Severo (arrivo alle 6.04).
Non vi invito a condividere il viaggio perchè ho preso una cuccetta proprio in vista del "non ritorno" a casa domenica mattina per riposare. 😛

Qualora vi trovaste su uno di questi treni, contattatemi senza problemi! A tal riguardo gli utenti Tabber che possono visualizzare la mia scheda, potranno vedere anche il mio numero di cellulare.
P.S. NON autorizzo chiunque a vedere i miei dettagli, sia chiaro! Quindi a meno che non vi conosca o non abbia modo di vedere i vostri dettagli, non vi autorizzerò; tutto questo solo per evitare chiamate da perfetti sconosciuti per soluzioni a problemi di vario tipo.

  7 Responses to “Preparativi (e treni) per lo ZenaCamp”

  1. Niente Flash (infastidisce chi viene fotografato): alza gli ISO e usa obiettivi luminosi 😉

    P.S. ovviamente il sottoscritto non ha un Flash, quindi si attacca alla seconda 😉

    P.P.S. quattro batterie? Ma stiamo parlando della 350D? Io non riesco a consumarne una in un giorno…

  2. Beh, io ho TRE batterie per il Nokia, la scheda da 2gb e anche quella vecchia da 1gb…
    Pero’ parto oggi pomeriggio, vi aspettero’ al varco domattina piu’ fresca e riposata di voi 😉

  3. @ PseudoTecnico: beh, io avevo pensato di non portare il flash solo per una questione di peso e confidando sul fatto che Palazzo Ducale dovrebbe essere sufficientemente illuminato. Ad ogni modo, NON portando il flash esterno e dovendo (nel caso) utilizzare quello incorporato, le batterie sicuramente se le ciuccia molto di più.
    Sicuramente non arriverò a consumarne quattro (le avevo, le ho caricate tanto per), ma una giornata di foto continue, con uso del flash, un paio di batterie se ne vanno.

    @ Dely: ah, sicuramente domani mattina sarai MOLTO più riposata del sottoscritto, che viaggerà stanotte e probabilmente non dormirà affatto… 😛
    In quanto a schede di memoria: viaggio con una 4 GB, che alla massima risoluzione della mia 350D dovrebbe farmi fare oltre 1100 scatti. Quindi… 😉

  4. Il Nokia ha meno risoluzione, stando alle ultime stime, tiene o 50 minuti di video, o 1400 foto…
    Diciamo che son ben corazzata (e carico le batterie in moto, anche se ne ho tre, piu’ ciabatta da 5 prese, piu’ spina tripla) 😉

    (mi sono attrezata a sufficienza?)

  5. porca paletta, questo sì che si chiama prendere un treno! 🙂

    spero di incontrarti domani, ciao

  6. Ci vediamo domattina.
    Mi prenoto per offrirti un caffé.
    🙂

  7. […] made in italy, a Giovy che per venire a Genova a documentare il tutto con la sua Canon EOS 350D si è fatto un mega viaggio e a tutti quelli che ho incontrato (ad esempio i ragazzi che hanno prodotto le spillette di django […]

Leave a Reply to Giovy Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.