May 162008
 

Sicuramente molti di voi avranno notato che ultimamente la frequenza dei miei post è scesa un po’ (anche se ci sono stati "momenti peggiori", a dir la verità).
E’ vero… ma aprile e maggio sono stati due mesi a dir poco "di fuoco" per tutta una serie di fattori che cercherò di spiegarvi (non che ce ne sia bisogno… ma colgo anche l’occasione per raccontarvi degli eventi a cui ho partecipato ultimamente).

Lavoro: al lavoro va la maggior parte del tempo, ovviamente. Diversi progetti da verificare, valutare, portare avanti. Mattino e pomeriggio su un computer, per sei giorni la settimana (ed a volte anche la domenica, quando non sono in giro). Arrivo a sera davvero stanco… e spesso non ho neanche la forza di uscire o fare una telefonata che abbia un senso compiuto alla mia dolce metà. Mea culpa.

FoodCamp: dal 29 aprile al 1 maggio sono stato a San Martino in Pensilis per il FoodCamp, mirabilmente organizzato da Antonio, Vittorio e Francesco. Benchè fosse un BarCamp "in scala ridotta" (per numero di persone presenti) è stato davvero MOLTO interessante e ricco di contenuti. Anzi…. ci sono stati più contenuti al FoodCamp con 30 persone che in altri BarCamp a cui ho partecipato insieme a centinaia di persone. Ho appreso tante cose sul mondo food and beverage, ho conosciuto tante persone e rivisto con piacere vecchi amici. Siamo stati fantaticamente ospitati dal comune di San Martini in Pensilis (grazie!), abbiamo fatto due pranzi con prodotti semplicemente fantastici (e senza nulla togliere agli ottimi prodotti San Lorenzo, che conoscevo già, sono impazzito per quelli di Fattoria Italiana) ed ho conosciuto prodotti fantastici ma che non sono in grado di apprezzare (semplicemente perchè non mi piace l’aceto balsamico) ;)
Non per ultimo ho potuto assistere alla Carrese, la corsa dei carri trainati dai buoi… davvero coinvolgente. Qualche scatto lo trovate qui.
Voto per questo evento: 9

MateraCamp: il tempo di riposare un giorno, ed il 3 maggio ero a Matera per il Materacamp. Del materacamp potrei scrivere per ore, e linkare per decenni, visto il numero pazzesco di persone che ho visto, conosciuto, rivisto… Scusatemi se non lo faccio, il motivo è quello che mi sta facendo scrivere questo post omnicomprensivo (poco tempo, tante cose da fare). L’organizzazione è stata semplicemente perfetta (complimenti a Giovanni, Clarita, Monica, Alfredo, Catepol in primis), le presentazioni davvero molto interessanti (anche se, mea culpa, le ho seguite davvero a spizzichi e bocconi, visto il mare di socialità che mi circondava). La cena della sera è stata molto divertente (specie i momenti passati sulle scale a cantare… eheheh…), la compagnia è stata perfetta, il dopocena in giro fra Sassi e locali materani bellissimo… insomma, il bilancio è stato ultrapositivo e… qualche scatto carino sono riuscito a farlo.
Voto per questo evento: 10

Al Gore e Current TV: giovedì invece ero a Roma, per la presentazione di Current TV al teatro Ambra Jovinelli, con Al Gore come special guest. Tantissime persone, un mare sconfinato di blogger e tanti, tanti amici (bellissimo rivederli tutti). Prima dell’evento tante chiacchiere, abbracci, strette di mano. Fantastico il clima di amicizia che si respirava. Inciso: una delle cose più belle che mi ha portato l’avere un blog è stata la possibilità di conoscere tante persone e stringere tante amicizie; alcune di queste sono amicizie "reali" ed è davvero un piacere rivedere questi amici. Tornando all’evento: ho avuto modo di fare un live-blog grazie al mio fido eeePC (che mi ha abbandonato solo dopo due ore e mezzo, giusto in tempo per scrivere la parola "Grazie a tutti per avermi seguito") ed a quanto ho letto in seguito, questo live-blog è stato molto apprezzato (grazie!). Due parole su Current TV: è un progetto molto interessante, per come è concepito e realizzato. Sto partecipando attivamente alla loro community e mi fa piacere vedere che sta crescendo e diventando davvero attiva. Ottimo. Un grazie a Marco per avermi invitato come amico prima e come blogger poi.
Voto per questo evento: 8++

Party Tiscali TV: per la sera di giovedì avevo in programma un party a cui ero stato invitato, per il lancio di Tiscali TV. Su Tiscali TV in sè c’è da dire che è un progetto già visto, praticamente identico alla TV on demand di Fastweb, con una spruzzata di interattività in più. E’ interessante invece il fatto che, tramite un apposito telecomando "for kids", dallo stesso set top box si riesce ad accedere SOLO a contenuti per bambini. In pratica: significa non aver paura che i propri bimbi vedano programmi non adatti… basta nascondere il telecomando "per grandi". L’aspetto "mondano" del party è presto detto: tante, ma tante, ma tante ragazze (che il buon Stefano ha abilmente fotografato), qualche VIP, la presentazione di Tiscali TV è stata fatta da Ezio Greggio, molto finger food ed un buffet eccezionale.
Voto per questo evento: 6 (solo perchè "poco tecnico, molto chic")

I WordCamp: il 9 maggio mi sono trasferito a Milano, avendo in programma il giorno successivo l’I WordCamp, un BarCamp dedicato a WordPress e con la partecipazione del grande Matt Mullenweg. Organizzato fantasticamente dal team di WordPress Italia (di cui faccio parte, a cui vorrei dare di più ma… sigh… il tempo…) nel bel Old Fashion Cafè, all’interno del Parco Sempione a Milano. Location molto carina, tante persone, tante macchine fotografiche (e qui c’era anche PseudoTecnico a farla da padrone). Il BarCamp è cominciato con un Q&A con Matt, che ha risposto alle tante domande postegli dai partecipanti. Avrei voluto restare anche il pomeriggio e partecipare a tutto il camp… ma… un evento a sorpresa per quel pomeriggio mi ha costretto ad andare via (e perdermi, purtroppo, oltre a tanti talk interessanti anche tanti amici che sono venuti quel pomeriggio stesso). Avrò modo di farmi perdonare.
Voto per questo evento: 9- (il "meno" è solo a causa mia ed al non essermelo potuto godere appieno e valutarlo come si deve).

SuperBike di Monza: è questo l’evento che invece mi ha fatto abbandonare l’interessante I WordCamp. Grazie (davvero, di cuore) a Lele per avermi invitato ed offerto un paddock pass (la cosa più figa che ci sia, senza dubbio). NON sono appassionato di moto, ma la voglia di fare fotografie in questa circostanza è stata troppo forte… ed eccomi qui, non solo nel paddock a fotografare le paddock girls (per la gioia di tutti i maschietti), ma soprattutto NEL BOX della Ducati, insieme a meccanici, tecnici, piloti. Le emozioni che si vivono là dietro durante una corsa sono difficilmente spiegabili… ed ancora più difficile è per me, dato che non sono un appassionato. Ma… vivere la pole di Troy Bayliss (a cui ho avuto modo di fare un ritratto che mi piace davvero molto) con il suo staff… è stato più che emozionante.
Voto per questo evento: 10… senza dubbio…

Cena a Milano: due righe per appuntare la cena che abbiamo fatto la sera di sabato. In programma c’era un ristorante tipico milanese (che dopo l’esperienza con il sushi del giorno prima, che mi è piaciuta tantissimo, avevo voglia di un po’ di milanesità 100%), ma causa overbooking abbiamo ripiegato su un ristorante in centro consigliato da Lele. Pochissime persone (il sottoscritto, Lele, Valeria, Rossella+Mario+la bellissima Rebecca), pizza davvero buona e… la cotoletta alla milanese più immensa che abbia mai visto in vita mio. Dico… era MOSTRUOSAMENTE grande!!! Riempiva un piatto da pizza intero… e non a caso sul menù era indicata come "orecchio d’elefante". Tante chiacchiere, tante risate, la bellissima Rebecca (che è stata la protagonista di uno dei miei scatti più fortunati) in braccio a mamma e papà… insomma, una cena intima e molto piacevole. Grazie a Rossella e Mario, grazie a Lele, grazie a Valeria… ed un bacio a Rebecca.
Voto per questo evento: senza voto… non si possono votare le emozioni

La vita, il blog ed i social network: come ho detto in apertura, è un periodo "incasinato". Vorrei tanto avere tempo per tutto, ma non ci riesco. Aggiungete anche che sto preparando una "chiacchierata" dal titolo: "Everything Social: dai social network ai social media" che terrò all’Università Statale di Milano lunedì 26 maggio nel programma del corso di Informatica Giuridica (grazie al prof. Andrea Rossetti per avermi invitato come ospite, spero di essere all’altezza dei nomi che mi hanno preceduto). Altri impegni sono in programma nelle prossime settimane (fortunatamente niente di paragonabile al periodo appena trascorso), se volete seguire i miei spostamenti (e magari prendere un aperitivo) iscrivetevi a Dopplr ed aggiungetemi come amico. Se volete darmi una mano… accetto candidature per un ruolo da segretaria (bella presenza, eh!)(scherzo, amore!!!) :P
I social network (Twitter, Facebook, LinkedIn) li sto trascurando un po’ (tranne in rari momenti liberi, quando scrivo un po’ di più e mando in crisi le persone) perchè davvero ci vorrebbero 20 occhi per seguire tutto. I blog… scusatemi, non ne leggo uno da tempo immemore e mi sono perso quasi tutti i post che hanno parlato dei vari BarCamp. Se mi avete citato e non vi ho risposto con un commento, non è per cattiveria o menefreghismo… davvero.

Spero di tornare presto alla "solita vita". Anche perchè… non sono mica Luca Conti, io… :P

Apr 222008
 

L’aver aspettato un paio di giorni a scrivere questo post mi ha dato la possibilità di assistere all’ennesimo teatrino della blogosfera italiana, purtroppo, dove al lancio di ogni iniziativa "a numero chiuso" c’è sempre qualcuno che si sente escluso. Evvabbè, capita… anche se spero che l’essersi sfogati su altrui blog abbia fiaccato la vena polemica di qualcuno, risparmiando le polemiche qui… :P

Ad ogni modo, Marco (che, ad onor del vero, conosco personalmente da diverso tempo) mi ha invitato gentilmente ad un evento aperto ai blogger (500 blogger, NON solo 20 o 30 nomi noti, eh!) per incontrare Al Gore, in occasione del lancio di Current TV, che in Italia verrà gestita da un altro amico, il caro Tommaso.
L’evento si terrà al teatro Ambra Jovinelli a Roma ed è possibile registrarsi gratuitamente qui. Presumibilmente ci sarà posto per tutti quelli intenzionati a partecipare, ma se dovesse servirvi un invito per avere la certezza di trovare posto, fatemi sapere in mail o nei commenti :)

NON è un incontro per parlare con Al Gore di argomenti di interesse mondiale come il surriscaldamento globale, l’ambiente, l’inquinamento ecc. Al Gore viene in Italia per il lancio di Current TV. Null’altro. Se siete videomaker, appassionati, tecnici, quello che volete… e vi va di andare, registratevi (con o senza codice invito, fate voi).

Addendum (a scanso di equivoci): Marco è un AMICO, mi ha invitato da amico e come amico ho avuto piacere nel dare visibilità alla sua iniziativa. Per favore, evitate le polemiche ad ogni costo. Se non volete andare all’evento, non andateci. Se vi va, avete tutti i mezzi e le possibilità per essere presenti. Io spero di poterci andare (e sicuramente NON verrò pagato per farlo) perchè mi farebbe piacere, prima di vedere Al Gore su un palco, avere la possibilità di conoscere altri blogger (perchè, con così tanti posti disponibili, sicuramente ci sarà qualcuno che non conosco, no?). ;)