Sep 252006
 

Buongiorno a tutti, e buon inizio settimana!
E’ un po’ di tempo che non vi parlo di qualche nuovo “technogadget” appena acquistato, ed oggi pongo rimedio… 😉

Nella mia “vita” di tecnoappassionato ho cambiato decine di cellulari, ma in prevalenza ho posseduto dei Nokia (con un paio di digressioni su Motorola).
Il “penultimo” era un Nokia 6680, che ho trovato semplicemente fantastico, e pensavo fosse il telefono “definitivo”, in quanto a funzioni e tecnologia impiegata.
Ma… non avevo ancora visto la Serie E di Nokia (semplicemente perchè doveva ancora uscire sul mercato) 😀
Inizialmente mi sono innamorato del Nokia E61, uno smartphone simil-palmare, con tastiera QWERTY, che Suzukimaruti ha splendidamente recensito qui (invogliando più d’uno a comprarlo).
Poi ho visto…

Nokia E60Il Nokia E60 è uno degli ultimi arrivati di casa Nokia, ed è un concentrato di tecnologia ed innovazione (ovviamente, altrimenti non l’avrei comprato).
E’ un cellulare Dual Mode Triband (GSM 900/1800/1900 ed UMTS) con sistema operativo Symbian Serie 60 Terza Edizione.
Non si può dire che sia piccolissimo, sebbene il peso sia inferiore a terminali più piccoli.
La scocca è in plastica “metallizzata” e da una piacevole sensazione di robustezza.
Il display (352×416) è semplicemente fantastico! Vi giuro che non ho mai visto un display del genere su un telefonino, e per me è sicuramente comparabile agli schermi dei palmari di fascia alta.
Ha una connettività “globale”, essendo dotato di infrarossi, bluetooth e… WI-FI!
Ebbene si, una delle cose più interessanti di questo telefono è proprio la possibilità di connetterlo a rete Wireless in standard 802.11b/g; supporta inoltre diversi protocolli di sicurezza wireless come WPA ed il più moderno WPA2, rendendo quindi possibile la connessione anche a reti protette.
Fra le applicazioni disponibili per il download gratuito sul sito Nokia c’è anche un utile Hotspot Finder, che vi permette di fare “wardriving” con questo cellulare… 😉
Inutile parlarvi in modo diffuso delle applicazioni presenti (tante e rivolte sopratutto ad un’utenza “business”, vero target di questo cellulare), troverete le classiche applicazioni simil-office per la visualizzazione e l’editing di file Word, Excel e PowerPoint, Adobe Acrobat e così via; ottimo il supporto per le stampanti, specie quelle HP. Grazie all’interfaccia WI-FI, ho stampato senza alcun problema sulla mia stampante laser di rete HP LaserJet 1320n senza dover installare alcunchè, ma solo impostando il suo indirizzo IP.
Vorrei invece spendere due parole sugli aspetti “innovativi” di questo telefono: l’essere dotato di un browser web “vero” e la possibilità di effettuare chiamate in VOIP via Internet tramite il protocollo SIP.

Il browser integrato permette una visualizzazione eccezionale della stragrande maggioranza delle pagine web; persino pagine graficamente complesse vengono visualizzate correttamente.
Per migliorare inoltre la navigazione web, è possibile inoltre ruotare lo schermo di 90° via software.
Aggiungete il fatto che, grazie all’interfaccia WI-FI, è possibile quindi navigare su Internet in modo wireless a costo zero nelle zone coperte da questo segnale.
Ah… questo telefono E’ COMPATIBILE con l’autenticazione degli hotspot FON… 😉

La possibilità di effettuare chiamate in Voice over IP tramite protocollo SIP è la funzionalità che mi ha spinto REALMENTE a comprare questo cellulare; collegandosi ad una rete Wireless e tramite un provider che fornisce questo servizio (io uso Sipgate, consigliato in un articolo linkatomi da Suzukimaruti, che permette anche di chiamare numeri fissi e mobili a costi comparabili a quelli di Skype) è possibile utilizzare Internet per le proprie chiamate, con un notevole risparmio in alcuni casi.

Ma… ci saranno anche delle pecche, in questo cellulare?
NON SO… io vi dico quelle che alcuni potrebbero considerare “aspetti negativi”:
Рla mancanza di una foto/videocamera (bench̬ sia comunque possibile effettuare videochiamate, inviando una foto al posto del proprio video e ricevendo senza problemi il video del proprio interlocutore).
– la scarsa disponibilità al momento di software dedicato (rispetto a quello disponibile per i sistemi Symbian S60 precedenti).

In conclusione: se vi serve un cellulare “serio” ed “operativo”, con una connettività globale, il Nokia E60 è perfetto.
Se volete giocarci… beh, forse vi conviene cambiare target. 😉