May 232008
 

Il ministro Scajola ha dichiarato, durante l’assemblea di Confindustria, che "Entro questa legislatura porremo la prima pietra per la costruzione nel nostro paese di un gruppo di centrali nucleari di nuova generazione".

Mmm… interessante dichiarazione, per un tema ancora più interessante: il nucleare in Italia.
Per chi non lo ricordasse, in Italia c’è stato un referendum sul nucleare nel 1987, che portò alla chiusura delle quattro centrali aperte alcuni anni prima ed al blocco quasi totale della ricerca in questo settore. Non a caso, in Italia, di ingegneri nucleari non mi pare ce ne siano tantissimi (io ne conosco uno, ma purtroppo il suo blog è chiuso… ma spero riuscirà ad intervenire ugualmente in questa discussione).

Dicevamo: il nucleare in Italia non è mai stato ben visto. Ci sono centinaia (se non migliaia) di "comuni denuclearizzati", che non necessariamente significa siano comuni contrari al nucleare per uso civile. Il ricordo di Chernobyl è ancora vivo in moltissimi italiani (me compreso, che allora avevo solo 8 anni ma ricordo perfettamente quei giorni), ma è un ricordo legato al "vecchio nucleare", che non brillava certo per sicurezza. Il "nuovo nucleare" è indubbiamente più sicuro…
… peccato che non esista ancora… :D

Quello che viene definito "nuovo nucleare" è una tecnologia ancora in fase di studio, che non vedrà la luce prima del 2030 (e che per chiarezza chiamerò "nucleare di QUARTA generazione", dato che è proprio questo il nome con cui viene identificato).

Quindi, quando vi dicono che costruiranno centrali con il "nuovo nucleare" avviandole nei prossimi cinque anni, vi stanno prendendo in giro, perchè se succederà, sarà fatto utilizzando il nucleare di TERZA generazione, diverso da quello di Chernobyl o dalle centrali già esistenti sul territorio italiano ma non funzionanti (che erano di SECONDA generazione) solo per un’accresciuta sicurezza, ma identico come principio di funzionamento.

Centrali più piccole… sicuramente molto più sicure… ma IDENTICHE come funzionamento a quella già presenti in tutto il mondo.

Non sono un ingegnere nucleare, ma prima di scrivere questo post mi sono documentato facendo qualche ricerca: qui trovate informazioni sul nuclare di terza generazione (e che come potrete vedere, è già "vecchio" come concezione, proprio perchè attuato in tutto il mondo da almeno un decennio, dato che la prima centrale di questo tipo è stata inaugurata nel 1996 in Giappone).

Veniamo però al VERO motivo che mi fa dubitare molto sull’introduzione del nucleare in Italia (che sia nuovo o vecchio conta poco, in questo caso): gli italiani.
Gli italiani, quando gli si cerca di costruire una centrale turbogas (o un rigassificatore) a dieci chilometri di distanza da casa, saltano come molle con cartelli in mano, attuando picchetti, bloccando strade e ferrovie, incatenandosi alle ruspe ecc… Figuriamoci se gli si va a dire: "Ehi, vi stiamo costruendo una centrale nucleare sicura a CENTO chilometri da casa". Vi immaginate la scena?

Quindi… se siete in qualche modo "preoccupati" dalle dichiarazioni di Scajola… state tranquilli. In Italia NON verranno mai costruite centrali nucleari, nè di terza nè di quarta generazione… perchè gli italiani non lo permetteranno. :P
… ma ovviamente è una mia speculazione… potrei anche sbagliarmi… e magari gli italiani sono più propensi ad una centrale nucleare che ad una turbogas.

Se vi propongo un sondaggio (che trovate sotto, o potete linkare qui), vi va di partecipare e di diffonderlo? Giusto per tastare il polso… anche se probabilmente un blogger più o meno informato è tendenzialmente più favorevole rispetto alla casalinga di Voghera… 😛

 

Dec 112007
 

Inutile continuare a parlare di Web 2.0… è tutto qui… 😉

Apr 142007
 

Alcuni giorni fa vi ho presentato un divertente giochino (Boomshine) che a quanto pare è diventato un vero e proprio tormentone fra i blogger (e non solo… c’è mia sorella che ci sta ancora giocando) 😀
Nei commenti a quel post mi è stato presentato un nuovo gioco, ed incuriosito sono andato a dargli un’occhiata…
Beh… se Boomshine vi ha catturato… questo non vi farà muovere dalla vostra sedia per diverse ore… 😀

onslaught.jpg

Onslaught è un divertente (e altamente coinvolgente) gioco di strategia realizzato in Flash. A differenza di Boomshine, per giocare ad Onslaught non abbiamo bisogno di molta fortuna, ma di molta intelligenza e strategia.

Come si gioca ad Onslaught?
Il principio di gioco è abbastanza semplice: si ha una "strada" che conduce ad un fortino (la mitica Area 51). In questa strada transiteranno tutta una serie di aggressori (alcuni molto carini, come quelli travestiti da stampanti) e noi dovremmo difendere il fortino piazzando una serie di armi capaci di distruggere gli aggressori. Ci sono tre tipologie di armi base, ognuna caratterizzata da diversi parametri:

  1. Damage (potenza distruttiva)
  2. Range (raggio d’azione)
  3. Fire rate (velocità di fuoco)

Le torrette blu, ad esempio, hanno una buona velocità di fuoco ma non sono molto potenti. Le torrette verdi hanno un laser mediamente potente e sono mediamente veloci, ma possono essere "linkate" piazzandone altre uguali nei paraggi, aumentandone così la potenza. Le torrette rosse sono dei lanciamissili, molto potenti ma non tanto veloci nel fuoco.
Man mano che distruggete i nemici, ricevete dei soldi che potete reinvestire immediatamente piazzando altre torrette o potenziando quelle esistenti.
Tutte le torrette infatti possono essere potenziate sotto ogni parametro, aquistando in capacità distruttiva, raggio d’azione e velocità di fuco. I primi "upgrade" sono poco costosi e si possono fare quasi subito, mentre andando avanti il costo sale in maniera considerevole e dovrete far fuori molti nemici per avere i soldi necessari agli upgrade.
Inoltre, esistono una serie di "add-on" capaci di estendere le potenzialità di tutte le torrette che si trovano nel raggio d’azione, così come determinate combinazioni di torrette sono capaci di sparare armi molto più potenti e letali.
Chiaramente non posso riportarvi tutte le istruzioni qui (e non avrebbe senso, dato che c’è un’apposita pagina molto chiara al riguardo) ma… posso fornirvi qualche consiglio:

  • all’inizio del gioco, piazzate subito una torretta BLU vicino all’ingresso, che vi permetterà di far fuori i nemici per i primi livelli, e guadagnare subito un po’ di soldi per gli upgrade
  • dopo la prima torretta blu, mettete sul campo una torretta VERDE, e puntate ad aumentare la sua velocità di fuoco. Linkandola (è una procedura automatica, se ci sono altre torrette verdi nei paraggi) si ottiene una potenza di fuoco maggiore
  • mettete al centro del campo una torretta rossa, che ha un grande raggio d’azione, ed aumentate la sua potenza di distruzione
  • vicino al fortino piazzate una o due torrette blu e "pompatele" al massimo.
  • se non volete aspettare l’ondata successiva di attaccanti, premete la barra spaziatrice o l”apposito pulsante (send now)
  • usate in maniera intelligente le torrette "add-on" per potenziare quelle circostanti

Vi assicuro che il gioco è MOLTO COINVOLGENTE e richiede una notevole dose di strategia. Anche qui poi non venite a lamentarvi per cali di produttività (anche se ve lo sto presentando nel week-end, e non dovreste risentirne molto) 😀

Oct 122006
 

Stamattina mi aspetta un duro compito, e per questo sono qui a chiedere il vostro aiuto.
Mi è stato inviato via mail un Curriculum Vitae "cumulativo" per una serie di candidate che dovranno ricoprire il ruolo di mia segretaria… 😛
E’ un CV "innovativo" per come è strutturato; passando il mouse su ogni candidata avrete modo di scoprirne ulteriori aspetti, così come cliccandoci su verranno evidenziati lati alternativi della sua persona.

Selezione personale

Vi va di aiutarmi nella selezione, segnalandomi quelle più "adatte" a coadiuvarmi nelle mie attività? 😀
Se si, potete scaricare il file di Word contenente i curriculum delle candidate, valutarle passando il mouse su ogni foto ed eventualmente cliccandoci su, e farmi sapere quella che ritenete meritevole.

Grazie a chi vorrà aiutarmi… da solo non potrei farcela… 🙂

Aug 282006
 

L’estate, si sa, è dedicata alle ferie ed al relax (come sta facendo il sottoscritto, che sarà sicuramente in spiaggia mentre voi starete leggendo queste righe).
Ma… non tutti hanno la possibilità di prendere armi e bagagli, e partire… 🙁

Per quelli che sfortunatamente saranno costretti a restare davanti ad un computer, consiglio di prendersi una pausa e fare una partita a Grand Strategy.

Grand Strategy

Grand Strategy è la versione online del noto gioco di strategia Risiko! (NON realizzato da Editrice Giochi nè direttamente collegato in alcun modo). Interamente AJAX-powered, non richiede nessun plugin ma solo un browser web.
E’ possibile giocare da un minimo di due ad un massimo di otto giocatori (o team).
Il gioco è diviso in round, e può essere messo in pausa anche per giorni (considerando che non tutti hanno la possibilità di restare online per tutte le ore necessarie a terminare una partita).

Come nell’originale gioco da tavolo, lo scopo è “riuscire a conquistare il mondo”, sconfiggendo le armate nemiche e prendendo possesso dei suoi territori. 🙂

Il sottoscritto è un grosso appassionato di Risiko! (avendoci giocato sin da bambino, sia nella versione da tavolo che nella successiva versione Digital su pc).
Tempo permettendo mi piacerebbe, un giorno, fare una partita a Grand Strategy… e perchè no, magari organizzare anche un piccolo torneo del blog… 😉

Intanto… allenatevi!

Aug 082006
 

Ditemi voi se è possibile concentrarsi quando in mail ti arrivano cose come quella che vi sto per proporre… 😛

Frog test 

Se avete qualche minuto libero (o anche se non l’avete, provate a trovarlo!) scaricate il file cliccando qui (o sull’immagine).
E’ un file di Excel zippato, garantito personalmente come pulito da virus e schifezze varie.

Il "test" consiste nello spostare le rane di destra a sinistra, e viceversa.
Le rane possono saltare nella posizione immediatamente successiva o "scavalcare" un’altra rana per atterrare su un masso libero ma NON POSSONO saltare due rane.

"Pare" che il test debba essere concluso in tre minuti, avendo un quoziente di intelligenza superiore a 50…
Provateci voi e fatemi sapere… io comincio a "testare" appena pubblicato questo post… 😀