Apr 292009
 

La notizia è di qualche giorno fa, ma gli incentivi per l’acquisto di ciclomotori (Euro 2 elettrico o termico, con obbligo di rottamazione di un ciclomotore Euro 0 o Euro 1, fino a 180 euro) e biciclette (anche a pedalata assistita, 30% del prezzo di listino fino ad un massimo di 700 euro) sono disponibili “al pubblico” da lunedì 27/04,

Avevo già in mente di comprare una bici nuova qualche settimana fa… ma a causa del maltempo, ho sempre rimandato… e per una volta, ho fatto bene… 😀

Ieri pomeriggio, quindi ,mi sono recato presso un rivenditore autorizzato (la lista è disponibile sul sito appositamente realizzato) per scegliere una mountain bike nuova (quella che avevo già vecchia di tanti anni, ormai aveva una serie di problemi fastidiosi che non ne rendevano raccomandabile l’uso).

Come sempre, quando ci sono di mezzo incentivi e promozioni, c’è da assolvere ad un mare di burocrazia (interamente a carico del rivenditore), con un modulo da compilare online, la fattura da scrivere in un certo modo, la fotocopia di un documento di riconoscimento e del codice fiscale… insomma, ci vuole quasi mezz’ora per fare tutto…

… ma alla fine si esce contenti di aver risparmiato il 30% (quasi un terzo del prezzo) su un mezzo ecologico che fa bene alla salute (ed all’ambiente). Sono stati stanziati 8.750.000 euro… quindi tante persone potranno sfruttare quest’opportunità: approfittatene! 🙂

  18 Responses to “Incentivi per ciclomotori e biciclette: fatto!”

  1. Si ne ha parlato Metro settimana scorsa , credo che quest'iniziatva avrà un grande successo speriamo solo che poi la gente le usi davvero le bici e quando possibile le sostituisca all'auto

    • Speriamo, Barbara… io sto ancora aspettando che esca qualche bel pomeriggio di sole, per iniziare a pedalare davvero… 🙂

  2. Grazie 🙂
    Se riesco utilizzerò volentieri questi incentivi 🙂

  3. […] sono momenti nella vita in cui è indispensabile cambiare. Così, visto il post di Giovy, e analizzate le prospettive, ho deciso che è il momento di cambiare…….bicicletta. […]

  4. Di questa cosa se ne rallegrano nella ditta dove lavora mia mamma, dato che produconovendono biciclette!!!

  5. Ciao io ho appena comprato (il 20 aprile) la mia bicicletta nuova pagandola 3.900€ ma il mio rivenditore non mi aveva detto niente del contributo, forse non lo sapeva. La biciletta ora la vedo nell'elenco di quelle che hanno diritto al contributo (fino al massimo di 700€), tu credi che io possa avere la possibilità di rientrare fra le agevolazioni?

    • Ciao Giampiero.
      Mah… la questione è spinosa, ma non penso sia possibile, perchè il rivenditore dovrebbe "correggere" la fattura indicando il prezzo scontato ed apponendo la dicitura che identifica quella fattura come emessa a seguito dell'applicazione degli incentivi (non sono un commercialista, ma non penso sia possibile correggere una fattura già emessa).
      Inoltre, benchè il tuo modello sia fra quelli che godono dell'incentivo, dovresti verifica innanzitutto che il rivenditore sia fra quelli autorizzati alla vendita "scontata". Per ultimo… puoi provare a sentire cosa ti dice… magari è particolarmente gentile e conosce come farti risparmiare questi 700 euro.. ma la vedo dura… 🙁

  6. […] avevamo parlato, qualcuno c’è già riuscito La notizia è di qualche […]

  7. WOW quasi 9,000,000 di euro per incentivare la popolazione a comprare biciclette o ciclomotori! 🙂 sicuramente una buona iniziativa…ma..c'e' un grosso ed enorme MA! Credete che la gente preferisca comprare una bici o un ciclomotore scontati (che poi se ci si butta sull'usato si arriva a risparmiare ben di piu' del 30%) oppure che preferisca avere un lavoro, mangiare…ecc…Lo so e' solo provocatorio 🙂 Ma penso solamente che se la meta' (dico solo la meta') fosse stata dedicata alla ricerca in campo ambientale, comprendendo anche la formazione dei piu' giovani e l'educazione ambientale, forse non ci sarebbe bisogno di dare incentivi per i mezzi di trasporto ecologico…senza considerare il fatto che centinaia e centinaia di ricercatori ed insegnanti starebbero lavorando per un mondo migliore…e non a spasso..Sia chiaro pero' non e' una critica a te Giovy ma uno spunto di riflessione…era davvero necessario?

  8. Sono un rivenditore di biciclette e gli incentivi sono solo funa trovata pubblicitaria del governo. Non funzionano e se funzionassero sarebbero una miseria rispetto alle necessità

    TANTO PER AVERE UN IDEA:
    il programma Eurofighter. Sono previsti complessivamente 3,904 miliardi di euro – 318 milioni per il 2008, 468 per il 2009, 918 per il 2010, 1,1 miliardi per il 2011 e altri 1,1 miliardi per il 2012

    …..e per le biciclette 8,5 Milioni di €????

    Siamo degli imbecilli a fidarci di sta gente

    • Silvio, che siano una trovata pubblicitaria, sinceramente, a me non interessa.
      Non ho votato per il governo in carica, non lo voterò alle prossime elezioni (perchè ho idee politiche ferme e che non cambiano a seconda della convenienza), e quindi… chissenefrega, io ho risparmiato una bella somma, usufruendo dell'incentivo.
      Se tu, come rivenditore di biciclette, ritieni che non funzionino, puoi liberamente scegliere di non aderire e continuare a vendere bici al prezzo che ritieni opportuno. Poi però non venirti a lamentare se il negozio all'angolo vende le tue stesse bici con gli incentivi, al 30% in meno… perchè in tal caso saresti solo stupido a non averlo fatto anche tu.

  9. Guarda, stai facendo un discorso giusto ma un confronto sbagliato. Dando per scontato che sarebbe meglio avere un lavoro o mangiare (così come fare ricerca ambientale), non per questo si può negare che un incentivo all'aquisto di mezzi di trasporto ecologici sia una buona iniziativa.
    Certo, tutti vorrebbero tutto (pensa te, io vorrei la pace nel mondo e la salute per tutti), ma alcune cose restano pura utopia..

  10. Comunque il rivenditore da cui sono andato ieri mi ha detto che li hanno già sospesi

  11. […] « Incentivi per ciclomotori e biciclette: fatto! […]

  12. Corriere.it
    Al via a ottobre la nuova campagna
    Bici e scooter, tornano gli ecoincentivi per il popolo delle due ruote
    Contributi statali per 13 milioni di euro per chi acquista bici, ciclomotori o veicoli elettrici

    http://www.corriere.it/economia/09_settembre_14/e

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)