Mar 182009
 

Nel mondo ci sono tante cose che non vanno: guerre (sopratutto di religione, ma anche etniche o politiche), violenza, odio, malattie. Il “caro” Papa Ratzinger si preoccupa, ogni domenica, di dirci la sua dal suo pulpito sopraelevato in Piazza San Pietro, certo che, a fine messa, se ne tornerà protetto ed al caldo, coccolato e riverito.

Che “la chiesa” (come istituzione) sia malata non ci sono dubbi, basti pensare ai preti pedofili (che NON vengono scomunicati, anzi… a volte vengono protetti e nascosti dalle stesse istituzioni ecclesiastiche) ed alle prese di posizione su testamento biologico, concepimento, aborto ecc.

Ma… l’ultima “uscita” di Nazinger è davvero fuori di ogni limite; durante il suo viaggio in Africa, ha pensato bene di affermare, parlando di AIDS (una delle principali cause di morte nei paesi africani):

“Non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi aumentano i problemi”

I preservativi aumentano i problemi? Contribuiscono a far ammalare le persone di AIDS? Ma pensa te… tutti quegli ignoranti che li hanno utilizzati finora per evitare di prendere malattie sessualmente trasmissibili sbagliavano!!!

Beh… ho sempre preso con le pinze tutto quanto detto da un personaggio “discutibile” come il Papa (perchè ci sarebbe tanto da discutere, eh…), ma un’affermazione del genere non puà passare inosservata nè può essere scusata/condivisa in alcun modo; affermare FALSITA’ (perchè è falso quello che lui dice) lo rende un personaggio inattendibile ed inaffidabile (senza parlare del fatto che, andare contro l’ottavo comandamento “Non dire falsa testimonianza”, non mi sembra un comportamento proprio da Papa).

Non ascoltate il Papa nè tantomeno fidatevi di lui.

Lo so, è un’affermazione “forte”, specie per gli ultraconservatori cattolici… ma SFIDO chiunque a comportarsi così come il Papa (o la Chiesa) suggerisci. E’ facile predicare bene e razzolare male…

  24 Responses to “NON ascoltate il Papa”

  1. su quello che hai scritto hai sicuramente ragione da vendere…però per completezza diciamo anche che ha dichiarato in Africa che ci vorrebbero «Cure gratis ai malati di Aids», non è poco 😉

    • Angelo, hai ragione. Ma dichiarare "Cure gratis ai malati di AIDS" senza prodigarsi in qualche modo per far si che tali cure vengano effettivamente somministrate, ha ben poco senso, no? E del resto, la CHIESA cosa fa per contribuire a curare i malati di AIDS? Se lo sai, fammi sapere… sono tutto orecchie.
      P.S. Occhio a non citarmi Caritas, Medici Senza Frontieri e tutte le altre ONG che invece fanno TANTO, perchè loro non sono "la Chiesa" 🙂

    • ha anche detto vado in africa e porto dio!!
      ma dai…come per dire la è una landa desolata senza dio.
      sono bestie.

  2. Pazzesco lo avevo sentito già ieri alla radio , veramente incommentabile

  3. Non sono ateo, ma nemmeno cattolico praticante (quindi certamente non un "ultraconservatore") e leggere il tuo articolo mi fa davvero sorridere…
    Ogni opinione é assolutamente legittima e scrivere quello che hai scritto rivela quanto poco tu possa comprendere di una posizione di leadership (una posizione qualunque, capo di stato, capo spirituale…). Un leader deve rappresentare l'ideologia e "le posizioni" delle persone che guida ed é giusto che sia così (altrimenti non sarebbe un buon leader). Soprattutto nell'ambito religioso, dove c'é una legge morale accettata da chi vi aderisce.

    Critica quindi la Chiesa cattolica, se vuoi e dissociati, e lascia perdere il Papa, mentre consideri le implicazioni di quello che scrivi.
    Rischi solo di dimostrare di non essere in grado di comprendere dinamiche cosi complesse.

  4. Prova, se ne hai voglia, a ragionare in termini differenti e rapporta la stessa situazione ad un contesto diverso, come uno stato sovrano, con le sue leggi e il suo Capo di Stato. Cosa ti aspetteresti dal suo leader nei rapporti diplomatici con altre nazioni in relazione alla costituzione locale? (Solo spunti di riflessione, non é argomento sul quale voglio "discutere" o generare attacchi, ragion per cui non tornerò a seguire l'intervento).

    • Cattaneo, a me interessa SOLO ed ESCLUSIVAMENTE che non si faccia pericolosa disinformazione, nascondendosi dietro il fatto che "è la legge di Dio". Se il Papa (o chi per lui… avrei scritto lo stesso se l'avesse detto Obama, o il Dalai Lama) afferma cose fuori da ogni buon senso, io NON VOGLIO comprendere le motivazioni ma solo DENUNCIARE in modo che affermazioni del genere non passino inosservate.
      E NON è solo "la Chiesta cattolica", perchè conta molto anche la persona. Il compianto Papa Giovanni Paolo II era "leader" della stessa azienda (la chiesa) ma non era certamente così conservatore o così pericoloso.

      • Di più! Aggiungerei che proprio perchè è il Papa e sa di avere un seguito enorme non può permettersi di fare affermazioni così scorrette e pericolose per la vita di milioni di persone. Avrebbe semplicemente potuto non dire nulla.
        certo che andare in Africa a fare affermazioni del genere è come portare una torta alla panna in un centro di cura per diabetici: "Prendete, festeggiamo… una torta non ha mai fatto male a nessuno!"

  5. Giovanni Paolo era conservatore tanto quanto… Però si vendeva meglio… Ratzinger è meno diplomatico… E con questo non dico di essere d'accordo con qualcuna delle cagate che spara…

  6. Io questo Papa non lo ascolto sin dal giorno che l'hanno eletto. Qui mi fermo e non aggiungo altre considerazione personali che sarebbero probabilmente passibili di querela.

    Comunque questa sua "uscita" si commenta da sola. Ah, se solo Gesù Cristo potesse tornare sulla terra…

  7. secondo me come persona credente nn posso vendere parole dio per me e unico e la gente esempre gente…….

  8. La frase è stata come al solito strumentalizzata. Dal Suo punto di vista (non è detto che sia anche il mio) ha pienamente ragione.
    Sarebbe più efficace fare una politica di educazione alla sessualità responsabile in Africa, dove malattie a parte, fanno figli che non sono in grado di mantenere dignitosamente perchè non hanno di che vivere, o forse caricare 10 cargo di preservativi e sbatterglieli li? La soluzione più facile per il mondo occidentale è chiaramente quella dei preservativi. Tutti hanno la coscienza a posto e in più ci guadagnano le aziende di profilattici….
    Questione africana a parte, il papa farebbe lo stesso discorso in Italia, perchè dal suo punto di vista è giusto cosi. La morale cristiana condanna l'uso di anticoncezionali, ma contemporaneamente predica la maternità e paternità responsabile. Dunque mi sembra chiaro che per lui il sesso si deve fare solo per procreare responsabilmente.

  9. Proseguo….
    Ultimamente si parla di preti cattolici solo quando c'è da accostarli ad episodi di pedofilia. Tralasciando tutti quelli quotidianamente lavorano duramente nelle chiese delle nostre città, voglio solo ricordare quelli missionari che negli angoli più sperduti del mondo cercano di aiutare gli ultimi del mondo.
    Ho detto ciò che penso, ma non intendo intavolare discussioni o dibattiti. Rispetto le opinioni di tutti.

  10. Cito:
    A proposito dell’Aids e alla posizione della Chiesa cattolica considerata non realistica e non efficace, il Santo Padre ha detto:

    ” (…) Direi che non si può superare questo problema dell’Aids solo con slogan pubblicitari. Se non c’è l’anima, se gli africani non si aiutano, non si può risolvere il flagello con la distribuzione di profilattici: al contrario, il rischio è di aumentare il problema.(…)”.
    Link: http://212.77.1.245/news_services/press/vis/dinamiche/b0_it.htm

    Stando a quanto scritto dal VIS (e del quale mi fido di più sia del Corriere che di altre testate giornalistiche o radiofoniche) la frase è stata NON strumentalizzata…di più (certo, altrimenti la notizia dove sta?) pertanto prende ai miei occhi un significato diverso.
    Sicuramente ha un effetto pesante, ma è necessario anche considerare il contesto in cui è stato detto, il motivo e tante altre variabili che sono state scritte nei commenti precedenti.

  11. @Marco
    Meglio che non inserivi l'ultimo commento che hai scritto: hai per l'appunto intavolato una discussione, che non c'entra con l'argomento. Cosa c'entra che ci sono tanti bravi preti? Giovy ha scritto a tal proposito che quello che non andava bene era che la chiesa ha coperto (copre?) i preti pedofili (non parlando degli altri preti).

  12. Effettivamente questa volta ho avuto la sensazione che Ratzinger abbia semplicemente "sbroccato". Se in passato ha avuto esternazioni altamente discutibili, questa volta ha detto semplicemente una baggianata di cattivo gusto il che è strano da un uomo della sua cultura ed esperienza.

    Comunque questo non fa altro che allargare il divario tra dogma e società civile. 🙁

  13. +1.
    Ciao,
    Emanuele

  14. la trovo davvero un'istigazione all'irresponsabilità… come minimo…

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)