Mar 282008
 

Le cose semplici molto spesso sono le migliori. E’ un vecchio adagio ma che in questo periodo descrive bene la "involuzione" che sto provando nell’uso della rete.
Sono tentato di cambiare il layout di questo blog con un layout senza colori, senza fronzoli, dove solo il testo scritto sia preminente (tipo quello di Giovy Unplugged, per capirci).
Se un servizio web "è semplice" esercita un fascino innegabile su di me…. e per questo vi parlai in termini entusiastici di Instapaper (una delle applicazioni web più semplici e funzionali viste di recente). Spinto dalla stessa semplicità, oggi voglio presentarvi…

Writer, un editor di testo online (carino anche il termine "Internet typewriter" usato come tagline del servizio) che della semplicità fa la sua bandiera.

writer_screen.jpg 

Sfondo nero, testo verde (ma potete anche scegliere altri colori più piacevoli alla vista), nessun pulsante…. questo è Writer. Per usarlo dovete semplicemente scrivere. Il testo verrà salvato automaticamente (ed i documenti creati mostrati in fondo alla pagina). Per salvare manualmente un documento usate CTRL+S, per iniziarne uno nuovo CTRL+N, F11 per avere il full-screen e tornare alla visualizzazione in finestra. Nient’altro.

Con il link "Download" scaricate il testo in un semplice formato .txt (niente Word, niente OpenOffice, niente formati complessi… solo testo), con il link "Send it" lo potete mandare facilmente via mail ma… anche al vostro blog (WordPress e WordPress.com, Blogger, MovableType, TypePad o LiveJournal) ed usare Writer per postare velocemente e senza passare per il pannello di controllo di WordPress.

Opzionalmente potete decidere di registrarvi per accedere ai vostri testi da ogni altro computer su Internet (niente dati personali, sono uno username ed una password). 

Giudizio di Giovy: che bella, la semplicità… 🙂

  8 Responses to “Writer, la macchina da scrivere su Internet”

  1. Quando voglio scrivere e basta, rimanendo concentrato, uso da tempo un’applicazione meravigliosa, DarkRoom, che crea un ambiente in tutto e per tutto identico a quello di Writer, solo che non è su web, ma gira in locale. E’ davvero piacevole.

  2. @ Antonio: interessante…
    Avevo sentito parlare di WriteRoom, ma quello era solo per Mac.
    Beh… allora diamo un servizio utile a tutti e linkiamo anche questi due software:

    WriteRoom (per Mac), commerciale
    DarkRoom (per Windows), freeware

  3. Giovy grazie per la segnalazione, in effetti è una idea che ultimamente si fa strada e a uno come me un po’ nostalgico dei vecchi terminali a fosfori verdi fa piacere sia arrivata anche sotto forma di web-app. Per varie piattaforme ti segnalo anche la versione java di darkroom : http://www.codealchemists.com/jdarkroom/ . Utile se magari non si vuole installare il net framework su windows, o non si vuole acquistare writeroom su mac.

    Peraltro in WordPress 2.5 c’è la possibilità di scrivere i post (che vengono salvati max una volta al minuto) direttamente a schermo intero, ed è arrivata la possibilità di scegliere lo schema colori dell’interfaccia di admin utente per utente. Quindi la combinazione delle due cose (attivazione modalità full screen nella schermata edit post, e combinazione colori “legacy”) non mancherà di far arrivare una interfaccia di scrittura simile anche direttamente dentro WordPress immagino 🙂

  4. Questi mi sono di massima utilità, anche da ex-blogger (e più adesso che sto tentando di imparare a scrivere con le dieci dita e non con due..). Grazie Giovy e commentatori!

  5. molto bello writer, ed anche gli omologhi (piu o meno) che girano in locale. Un paio di anni fa ero rimasto cosi affascinato da WriteRoom da sviluppare servizio web fortemente ispirato a quello stile: The Typer (ha molte delle caratterstiche che offre writer, e qualcosa in piu’ 🙂 )

  6. Che bella la semplicità … 😀

  7. @ Johnny: grazie per la segnalazione di JDarkRoom! 🙂
    .. e per quanto riguarda WP… beh… il pannello di scrittura è “ricco” di pulsanti e checkbox, anche a schermo intero… non è solo una questione di colori… 🙂

    @ Mary: felice di esserti stato utile!

    @ Luca: molto carino anche The Typer, anche se… in questo caso penso che sia una gara a chi offre “meno” caratteristiche… 😉

  8. concordo col fascino della semplicità, quindi non mi resta che cliccare sul link e provare immediatamente.

Leave a Reply to Antonio Tombolini Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)