Jan 012008
 

Ogni anno, durante il classico pranzo di Capodanno (che in teoria dovrebbe chiudere la settimana di "vacche grasse" aperta dal Natale), è possibile ascoltare il bilancio dei feriti e/o dei morti che ogni anno inaugurano l’anno nuovo decidendo (ed in alcuni casi subendo, purtroppo) di passarlo al pronto soccorso e/o al cimitero.

Stanotte, accompagnando delle amiche a casa, mi sono imbattuto (in mezzo alla strada, eh!) in quello che "doveva essere" un cassonetto dell’immondizia. Doveva essere perchè ormai del cassonetto era rimasto solo il fondo e le ruote; il resto (immondizia compresa) era sparpagliato in un raggio di 10 metri.
Stamattina, parlando con mio padre che era appena uscito per buttare l’immondizia della festa di ieri sera, ho saputo che anche i cassonetti vicino casa avevano subito un trattamento simile.

cassonetti_01    cassonetti_02

Ora mi (e VI) chiedo: cosa può passare nel cervello bacato (se un cervello fosse presente, è ovvio) di una persona che per divertimento distrugge un bene di tutti con una bomba carta?

Divertimento? Mah…
Voglia di trasgressione? Mah..

Sta di fatto che fino a ieri sera io (e anche questi emeriti idioti) potevo usare il cassonetto normalmente; adesso non potrò più farlo o lo potrò fare dovendomi respirare gli effluvi dell’immondizia, dato che come potete vedere il coperchio non esiste più. Inoltre, fino a che non verranno sostituiti (a spese MIE, NOSTRE, DELLA COLLETTIVITA’ che paga le tasse) è improbabile che possano venire svuotati normalmente (andrebbero in pezzi al secondo, terzo tentativo).

Al che poi uno deve pensare: ma se quella bomba carta gli fosse scoppiata "vicino", non sarebbe stato meglio? Non dico in mano (mali di questo tipo non si augurano a nessuno) ma "vicino", al punto da farlo… chessò… diventare temporaneamente sordo per qualche giorno. In tal modo sicuramente non avrebbe potuto sentire i vaffan**** che gli sto mandando… perchè se poi aumenta la TARSU, lo voglio proprio vedere a protestare contro il comune.

Complimenti… cari vandali idioti… complimenti vivissimi.
E se il buongiorno si vede dal mattino… anche questo sarà un anno di merda, per la società italiana.

  15 Responses to “Chi è incivile a Capodanno, è incivile tutto l’anno”

  1. Intanto auguri a te e alla signora Giovy. 🙂
    Non sai here in cosenza, in piazza, che livelli abbiamo toccato con tanto di sottofondo di Renzo Arbore.

  2. buon anno!!
    Beato te che i cassonetti li hai….qui in provincia di napoli non li abbiamo, abbiamo la spazzatura nelle strade, non la raccolgono e poi questa notte grazie ai botti di capodanno ha preso anche fuoco….fai tu i conti… e noi la paghiamo la tassa sulla spazzatura, per avere un disservizio che va avanti da anni!!

    Buon anno ancora

  3. La solita storia tutta italiana del bene di tutti che viene considerato sempre più bene di nessuno. Mica ci entra in testa che “pubblico” significa anche e soprattutto NOSTRO…

  4. Purtroppo quegli animali non leggeranno mai il tuo blog. E’ più facile trovarli di fronte a uno schermo con Simona Ventura, qualche velina, Studio Aperto o alte volgarità simili della nostra televisiota che sforna mostri come quelli del cassonetto.
    Buon Anno.
    Marco

  5. Ormai siamo in Strange Days.. Bisogna essere contenti che se la siano presa con i cassonetti invece che con le macchine della gente che abita da quelle parti.. Poi ci si scandalizza se i poliziotti invece di fermare queste persone le pestano…

  6. Secondo me il problema è che manca il senso civico delle cose pubblica, mio padre e mia madre e i miei nonni poi anche la scuola mi hanno insegnato che se rompo un lampione (o un cassonetto) sono io a pagarlo, queste cose le insegnano ancora? Comunque quoto in pieno il giovy pensiero!
    Ma poi, perchè voi avete ancora i cassonetti?

  7. Ma questa gente cosa ha nel cervello (sempre che, come dici giustamente, lo abbia)?
    Topi morti?

  8. mah…. che la bomba gli scoppiasse vicino o meno a me non importa… e che vorrei averli beccati per mandarli a zappare nel vero senso della parola. Un pò di lavoro sicuramente non gli fa male al giorno d’oggi ad un pò di persone…..

    comunque…. auguri

  9. Il problema e’ che purtroppo non ci si puo’ fermare ai soli idioti che distruggono cassonetti e quant’altro passa loro sotto mano.
    Penso a coloro che con un arma in mano hanno trasformato quella che per alcuni era una serata di festa, in una tragedia.
    Sapere che certe cose accadono mi fa molto male.

  10. dio mio che tristezza…

  11. Immondizia sparpagliata?
    Cassonetti distrutti?
    Fetore nauseabondo?

    stai parlando della mia città?

  12. …come’è che si suol dire? La madre dei cretini è sempre incinta!

  13. che imbecilli

  14. scusa…come si fa una bomba carta?
    by sally brown

  15. Ahahah… e qui vieni a chiedere queste cose? LOL! Dai… 😀

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)