Nov 222007
 

Qualche giorno fa vi segnalai un servizio che vi permetteva di creare un feed contenente le segnalazioni delle nuove uscite discografiche degli artisti di proprio interesse; oggi vi presento un servizio che condivide con il precedente la tecnologia utilizzata (i feed RSS) ma che ne amplia di molto le potenzialità.

FaveBot, infatti, è un "motore di ricerca personale" che vi permette di definire una lista di keyword che ritenete interessanti e… le cerca per voi fra:

  • blog
  • libri
  • cd
  • dvd
  • eventi
  • news
  • foto
  • podcast
  • YouTube

L’utilizzo è estremamente semplice: ci si registra gratuitamente su FaveBot (è richiesto solo uno username ed una password, nessun dato personale) e si sceglie il termine (o i termini) che FaveBot debba cercare per voi; si seleziona su cosa volete venga effettuata la ricerca e… si attendono i risultati (alcuni sono immediati, altri vengono forniti nel giro di qualche decina di minuti).
Ovviamente FaveBot continua a cercare in background tutte le occorrenze delle keyword che avete definito, fino a che non eliminate la ricerca, e ve le rende disponibili in un feed RSS che potete sottoscrivere in un qualunque feedreader.

La cosa interessante è che le "discoveries" sono accessibili anche via web, da un’apposita sezione del vostro account in FaveBot, se non avete voglia di sottoscrivere i feed generati (anche se l’utilità è proprio questa) ;)

Giudizio di Giovy: FaveBot in qualche modo potrebbe essere assimilato a Google Alerts, servizio poco noto della Big G, ma… a differenza di questo, la "consegna" delle ricerche non avviene via mail ma via feed RSS. Inoltre (e questo è un grosso punto a favore di FaveBot) la ricerca viene effettuata su molti elementi, e non solo su news, web e gruppi come invece fa Google Alerts. Ho provato ad impostare una ricerca con "Giovy" ed al momento mi ha trovato 34 elementi (includendo video su YouTube, foto su Flickr, post in blog ecc.).
Ah… ha anche scoperto questa bella omonima;)

  7 Responses to “FaveBot, le cose che vi interessano racchiuse in un feed”

  1. Carino! Lo provo subito subito! ;)

  2. Carina l’omonima, io la contatterei subito!

    :D

    Scherzo naturalmente!

    Francesco.

    P.s.: Grazie sempre tantissimo Giovy, sei sempre disponibile!

  3. Hi Giovy,

    Thank you for writing about FaveBot. I’m glad that you like it and shared it with your readers.

    Unfortunately, many of your readers reached the site while it was having technical difficulties. There was a problem with one of the services FaveBot uses which prevented users from being able to create trackings. I’m trying to modify Favebot so this won’t be a problem in the future.

    Thanks again & ciao,

    Mike

  4. Attento a non far ingelosire nessuno… ;-)
    Ciao,
    Emanuele

    PS: e comunque sarebbe meglio se ai BarCamp partecipasse (anche?) l’omonima… :-D

  5. Hai presente la classica mascella che si abbassa e gli occhi sbarrati?
    E’ l’effetto che mi ha fatto la tuo omonima: penso che non ti offenderai nel sapere che andrei molto più volentieri ad una cena organizzata da lei piuttosto che da te ;)

  6. molte grazie
    anche per la spiegazione di come funziona
    sei davvero una generosa risorsa di informazioni

  7. Lo provo subito :-)

 Leave a Reply

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>