Sep 242007
 

Sicuramente conoscete Twitter (sarei curioso di sapere se c’è qualche blogger che mi legge e non lo conosce) e probabilmente avrete letto (e magari state utilizzando) dei diversi client per postare su Twitter da Windows, Linux o Mac OS X.

In passato ho avuto modo di provarne diversi e di un paio di questi ve ne ho anche parlato qui sul blog (come di Twitteroo e Tweetr). Finora ho sempre usato Tweetr ma… c’era una funzione che desideravo e che mancava: la possibilità di fare reply (o mandare un messaggio diretto) cliccando sull’utente.
Così mi sono messo a cercare su Internet un sostituto e… prima di parlarvi del client che ho scelto e che fa esattamente quello che mi serve, vi parlerò anche di qualche altro client che ho trovato e del perchè non ho scelto loro.

Snitter: un client molto carino realizzato utilizzando il framework Adobe AIR. Permette di vedere la timeline dei propri amici, i messaggi diretti inviati, le risposte, i friends e i followers direttamente dall’interfaccia del programma. Sarebbe stato fantastico SE non avesse avuto un fastidioso problema di layout della tastiera, che non permette di inserire i simboli e la punteggiatura utilizzando il layout italiano. Inoltre, non è possibile settare il tempo di refresh della timeline e fare autologin (è necessario inserire ogni volta username e password). La prossima versione sarà rilasciata all’inizio di ottobre, speriamo correggano questi problemi.

Spaz: a parte la bruttissima icona (che spero non sia la faccia dell’autore), questo client è molto ricco di funzioni (le stesse inserite in Snitter) con in aggiunta la possibilità di impostare il tempo di refresh e di personalizzare il tema del client via CSS. NON l’ho scelto perchè presenta lo stesso problema che presenta Snitter circa il layout della tastiera (che a questo punto penso dipenda da qualche setting che gli sviluppatori che usano il framework Adobe AIR scordano a volte di applicare, dato che anche Tweetr usa questo framework ma non presenta questo problema).

TwitBox: questo è indubbiamente il miglior client per Windows esistente; ha tutte le funzioni che ci si può aspettare, ed anche di più. Permette di stabilire tempi di refresh personalizzati per la timeline personale, quella pubblica e per i messaggi diretti, permette di impostare filtri per evidenziare messaggi contenenti parole chiave personalizzate, di aggiungere o rimuovere amici direttamente dal client, permette di impostare un prefisso con cui taggare i propri twit… insomma, è semplicemente fantastico. Peccato che… abbia un fastidioso problema di visualizzazione delle lettere accentate (che non vengono mostrate) e che gli url inseriti nei twit non siano cliccabili direttamente. Risolvendo questi problemi, la scelta appare scontata.

teletwitter.jpgFinora tutti i client presentati hanno qualche problema che mi ha impedito di apprezzarli appieno… tranne…

TeleTwitter: questo è il client che al momento sto usando con molta soddisfazione e che racchiude le funzioni che personalmente mi servono. NON ha funzioni aggiuntive avanzate (non è possibile vedere i messaggi diretti, le risposte, l’archivio) e l’interfaccia è semplice ed essenziale ma… :

  • permette di scrivere ed inviare semplicemente i propri twit
  • permette di autocomporre il nome del destinatario della risposta semplicemente cliccando l’avatar o il link "Public Reply"
  • permette di inviare un messaggio diretto cliccando il link "Direct Reply"
  • ha tempo di aggiornamento personalizzabile
  • i twit in cui venite citati vengono evidenziati in rosso
  • avviso sonoro di nuovi twit
  • è "voice enabled" e volendo vi legge a voce i twit che ricevete

Insomma… semplice, leggero e funzionale.

Giudizio di Giovy: se non avete bisogno di funzioni avanzate (personalmente non ho mai utilizzato in Tweetr altre "finestre" che non siano quelle di invio dei propri twit) TeleTwitter è il client che mi sento di consigliarvi (almeno fino a che non risolveranno i bug che affliggono gli altri client che ho provato) 😉

  17 Responses to “TeleTwitter (ed altri client Twitter per Windows)”

  1. Bene, testerò questo teletwitter!
    Ma vogliamo parlare invece di quanto è fastidioso e non-funzionale avere twitter su skype? E’ invasivo al massimo. 🙁

  2. Grazie per la segnalazione: era proprio quello che stavo cercando!

  3. Sigh, io non lo conosco Twitter! 🙁
    Mi documenterò!

  4. Ma usare twitter esclusivamente tramite la sua pagina web (come faccio io), fa davvero così cagare? 😛

  5. Ah, grande Giovy!!!
    Finora ho usato Tweetr, ma è scaduta la beta, e non posso installare la nuova versione perchè richiede la beta di AIR, che a sua volta non posso installare perchè uso Win 2000…insomma…
    Poi il programma col problema degli accenti non lo voglio neanche sentire nominare, ho già dato con Pownce (http://www.schinina.it/?p=116) e quindi proverò teletwitter.
    Grazie!

    @Maxime: si. E il tuo avatar lo testimonia letteralmente! 😀

  6. Ho sempre visto di mal occhio usare un client anche se ne ho provati diversi,però questo lo testerò se è come dici..

  7. peccato che non supporti la modalità per la lettura dei messaggi personali

  8. Io uso tweetr e mi trovo bene…twitbox è ben fatto e ha tutte le funzionalità immaginabili ma come dici tu devono risolvere i problemi delle lettere accentate e dei link per renderlo davvero completo!!

  9. Ciao Giovy

    >> sarei curioso di sapere se c’è qualche blogger che mi legge e non lo conosce
    Lo conosco ma non lo utilizzo.. non riesco ancora a comprenderne le potenzialità 🙂

  10. Non è che ne hai uno da suggerire per BlackBerry?

  11. eppure twitteroo ha la possibilità di rispondere ad un twit solamente con un doppio click sx sul nome del twitter user che desideri richiamare….io fino ad ora è l’applicazione che reputo più semplice e funzionale

  12. @ sonounprecario: sinceramente non l’ho mai usato via Skype, ed ho smesso di usarlo via GTalk da diversi mesi…

    @ Stormy: piacere mio! 🙂

    @ ridersun: eheheh… si, penso tu debba almeno sapere cos’è Twitter… 😀

    @ Maxime: mi scoccia dover avere una pagina del browser apposta. E poi va bene se lo usi come fai tu (una volta ogni tanto), ma non se devi seguire con “costanza” (si fa per dire) 😛

    @ Eugenio: LOL! Ricordo bene quel problema su Pownce… brrr… 😛

    @ Dario: è molto semplice e veloce, e funziona bene. Io un’occhiata la darei… 😉

    @ Luca: beh, può anche essere un pregio, quello… 😛
    Se ti serve quella modalità , puoi guardare sia Tweetr, che Snitter, che Spaz…

    @ AleViga: Tweetr è molto buono, ma non ha la funzione di reply che serve a me… 🙁

    @ Francesco: 🙂

    @ Stefano: mmm…. sorry, ma per il BlackBerry non ne conosco (e non so nemmeno se ne esistano, del resto)

    @ kit: non mi piace tanto l’interfaccia di Twitteroo, troppo piccola e confusionaria.

  13. @Maxime

    Generalmente anche io uso twitter dalla sua pagina web…ultimamante, ogni tanto lo usavo tramite skype, ma mi è davvero antipatico.

  14. non mi piace, l’ho provato e sinceramente preferisco Tweetr. Lo trovo molto più semplice da usare e crea meno casino nel desktop.

  15. […] quello che mi capita più spesso di usare [e che piace anche a Giovy] è sicuaremente TeleTwitter davvero un client completo,  che fa il suo sporco lavoro molto […]

  16. […] public links >> teletwitter TeleTwitter (ed altri client Twitter per Windows) Saved by Redfoxchakra1992 on Sun 02-11-2008 Twittern oder nicht twittern – das ist hier die Frage […]

Leave a Reply to Luca Moretto Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)