Jun 202007
 

Chi mi segue da un po’ saprà che fra le mie passioni c’è quella per l’enogastronomia.
Sono un sommelier (per passione, appunto) da diversi anni, ho avuto la fortuna di avere degli ottimi "maestri" (alcuni fra i migliori sommelier italiani) e dei colleghi con i quali ci siamo confrontati ed organizzato più di una volta fantastiche manifestazioni e degustazioni.

Non per niente, infatti, ai BarCamp in cui ho portato presentazioni, erano sempre incentrate sul "mondo vino & web", presentando applicazioni Web 2.0 dedicate agli appassionati di vino. Oggi, invece vi presenterò un nuovo servizio Web 2.0 dedicata non solo al vino, ma anche alla gastronomia. Ed è un servizio ITALIANO, cosa più unica che rara in questo campo!

vinix_logo.gifVinix (emanazione diretta di Tigullio Vino, uno dei portali italiani più importanti in ambito vino) si definisce "Wine & Food Social Network", dichiarazione assolutamente calzante alla realtà, in questo caso.
Infatti, mentre Tigullio Vino è un grande database enogastronomico, Vinix associa a vini e cibi anche "le persone" che ci gravitano intorno in qualche modo.

Lo scopo dichiarato di Vinix è appunto creare un social network che metta in contatto addetti del settore ed appassionati.
L’iscrizione a Vinix è gratuita (benchè esista un piano PRO, con feature aggiuntive, a pagamento) e permette di effettuare ricerche ed entrare in contatto con:

  • Aziende vinicole/olivicole
  • Enoteche
  • Ristoranti
  • Agenti, distributori, importatori
  • Fornitori di accessori e servizi legati al vino
  • Giornalisti/Blogger
  • Consumatori/Appassionati

Sono queste infatti le macrocategorie che raggruppano gli utenti iscritti a Vinix; mi preme specificare che la ricerca all’interno di tali categorie è aperta a tutti, anche ai non iscritti a Vinix. E’ necessario iscriversi per utilizzare le funzioni "sociali" del network, che vedremo più avanti.

Clicca sulle immagini per ingrandirle 

vinix_screen01.jpg

Come potete vedere dalla screenshot sopra, l’interfaccia di Vinix è chiara e piacevole, ben realizzata e con una buona scelta cromatica (magari avrei scurito un po’ il grigio del menù superiore).
L’accesso a tutte le funzioni sociali avviene per mezzo dei grandi bottoni superiori; a tal riguardo l’help disponibile online (cosa che vi consiglio caldamente di leggere e che vi viene presentato nella pagina successiva alla registrazione) è chiaro e ricco di consigli utili per fruire al meglio di Vinix.
Ma… rimandare all’help per spiegare come funziona non è cosa da me, e quindi… vi darò io qualche breve indicazione integrata dai miei commenti e da qualche suggerimento per lo staff di Vinix (che comunque ho avuto modo di contattare direttamente, e che sta già lavorando a qualche modifica volta a migliorare l’usabilità).

bt_home.gifIl bottone "Home" è autodescrittivo, e porta all’homepage del sito; è interessante notare che da ogni sezione è possibile effettuare ricerche in Vinix ed accedere alle funzioni avanzate di condivisione e pubblicazione annunci. In homepage sono presenti gli ultimi utenti registrati affiancati dalle ultime degustazioni/recensioni/annunci. Aggiungere un contatto dalla home (o dai risultati della ricerca) è semplicissimo: basta cliccare sull’apposita icona affianco al nome. Qualora il contatto in questione abbia scelto di approvare personalmente i propri contatti, potrebbe essere necessario un po’ di tempo.

bt_contatti.gifCon il bottone "Rubrica" accedete alla vostra lista dei contatti, disposti in ordine alfabetico. Cliccando su un singolo contatto, si apre la scheda dettaglio dello stesso, dove potrete vedere tutti i dati inseriti e resi pubblici dal contatto selezionato ed eventualmente interagire con lui, utilizzando l’apposito menù che apparirà sotto la lista contatti (e che vi permette di inviare messaggi ed accedere a tutti i contenuti creati dal contatto stesso in Vinix). Personalmente avrei preferito, nell’aggiungere un contatto, che non si lasciasse la finestra nella quale ci si trova per essere trasportati nella propria rubrica.

bt_relazioni.gifIl bottone "Relazioni" è quello che, personalmente, ho usato di più (beh, trattandosi di un social network, mi piace molto socializzare); cliccandolo si accede ad una pagina da cui potete vedere in che modo si sviluppano le vostre relazioni nel network di Vinix. Oltre a vedere quindi quali contatti hanno aggiunto il vostro nominativo alla loro rubrica e da quali contatti siete ancora in attesa di autorizzazione (a proposito, caro Antonio Tombolini… quando ti decidi? 😀 )
La pagina Relazioni funge anche da centro messaggi (ricevuti, inviati, salvati, eliminati) e centro inviti (da cui potrete invitare altre persone di cui conoscete l’indirizzo email a raggiungervi su Vinix.

bt_annunci.gifUtilizzando il bottone "Annunci", avrete la possibilità di effettuare ricerche full text nel database annunci di Vinix; potete effettuare ricerche precise filtrandole per offerte o richieste, oppure per settore di interesse, per regione, per contenuto e per data. In questo modo si ha a disposizione un potente strumento per conoscere e far conoscere i propri servizi. Infatti, dalla stessa pagina è possibile inserire gratuitamente i propri annunci, che andranno ad aggiungersi agli altri presenti nel database. Sempre dalla stessa finestra è possibile gestire i propri annunci già pubblicato (ed eventualmente modificarli/cancellarli, perchè magari scaduti). Inutile dirvi di utilizzare la possibilità messa a disposizione da Vinix in maniera corretta. Ah… proprio mentre stavo scrivendo questa recensione e grazie ad una ricerca effettuata tra gli annunci, mi sono imbattuto in un prodotto spettacolare (per me) che spero un giorno di poter recensire qui sul mio blog.

bt_condividi.gifIl bottone "Condividi" porta a quello che Vinix definisce "il cuore pulsante" del social network stesso. Da qui potrete infatti pubblicare e condividere con il "mondo Vinix" fotografie, degustazioni, recensioni di ristoranti e post. A seconda di cosa si vorrà condividere, si potrà accedere a pagine personalizzate in cui rendere pubbliche le proprie esperienze. Si possono creare quindi veri e propri album fotografici (impostando, eventualmente, diversi livelli di accesso a seconda delle foto), degustazioni di vini complete in ogni dettaglio (compresa la possibilità di assegnare dei tag al vino, che poi saranno resi disponibili in fase di ricerca), recensioni di ristoranti (con possibilità di valutare i diversi aspetti in modo separato, come cucina – servizio – carta dei vini) o post del proprio "blog" su Vinix (con categorie ed editor visuale per la scrittura). In definitiva, è realmente "il cuore" di Vinix ma… alcuni (come me) potrebbero voler delegare queste funzioni a servizi specifici (le foto, ad esempio, potrei volerle mettere su Flickr).

bt_dati.gifPer modificare il proprio "Profilo" presente su Vinix si usa l’apposito bottone che porta alla pagina dove, a seconda del tipo di categoria in cui si è scelto di apparire, si potranno inserire i dati che appaiono su Vinix. I membri con account PRO hanno la possibilità di avere un profilo esteso e godono di maggior visibilità dello stesso all’interno del network. Il mio consiglio è quello di accedere subito dopo la registrazione alla propria pagina profilo e da qui alle "preferenze", dove potrete decidere il livello di privacy del vostro account (se permettere a tutti di aggiungervi indiscriminatamente ai propri contatti, o richiedere la vostra conferma per farlo), che notifiche ricevere via mail da Vinix ecc.

Giudizio e considerazioni di Giovy: Vinix è il primo social network enogastronomico italiano che ha come preciso target le persone che gravitano intorno a questi mondi (dagli "addetti ai lavori" ai semplici appassionati). Sia che siate un’azienda del settore, un ristoratore, un sommelier (come me) o un appassionato, potrete trovare MOLTO utile Vinix, per la grossa possibilità che offre di accrescere i propri contatti professionali (pensate ad esempio ad un enotecario che sta cercando dei distributori o agenti, così come nuove cantine da proporre nella sua enoteca).
E’ stato lanciato con l’interfaccia attuale da poco ed alcune cose sono perfettibili (sono sicuro che lo staff approfitterà delle indicazioni che gli ho fornito), ma l’applicazione resta comunque molto semplice da utilizzare anche per chi non ha grossa esperienza di social network (a differenza di applicazioni come Facebook, ad esempio, sicuramente più grosse e complesse). Il mio consiglio per gli interessati è quello di iscriversi gratuitamente e cominciare a "smanettare" con le funzioni sociali presenti; sarà sempre possibile, poi, upgradare il proprio account qualora abbiate bisogno della visibilità e delle feature aggiuntive dell’iscrizione PRO.

NOTA: nell’ottica della trasparenza che mi ha sempre contraddistinto, rendo noto che il mio account PRO su Vinix mi è stato gentilmente offerto da Filippo Ronco (CEO di Vinix) per poter testare TUTTE le feature che offre la piattaforma (e lo ringrazio per questo).

  15 Responses to “Vinix, wine & food social network”

  1. Molte cose si possono migliorari: ma un accenno su gli annunci pubblicitari messi lì? 😉

  2. Ciao Dario, sono Filippo, l’admin di Vinix, puoi spiegarmi meglio cosa intendi ? Sono qui apposta per darvi ogni chiarimento su questo nuovo progetto.

    Ciao, Fil

  3. Ciao Filippo. Ero curioso di sapere come gestivate le campagne pubblicitarie: mi riferivo agli annunci di Adsense, come mai questa scelta? 🙂

  4. Caro Dario, prima una doverosa premessa.
    Vinix è un progetto totalmente autofinanziato e nel contempo totalmente gratuito per il fuitore. Il piano Free consente infatti di usare vinix con praticamente tutte le funzionalità ed il piano pro prevede solo agevolazioni per quanto riguarda la visibilità nei risultati di ricerca. E’ chiaro quindi che l’introduzione di pubblicità è stata per noi una scelta obbligata quale unico modello di business possibile.

    Rispondo alla tua domanda.
    Le campagne pubblicitarie sono gestite interamente attraverso il network pubblicitario http://www.vinoclic.it (sempre di mia creazione), che fa da raccolta pubblicitaria per una trentina (ad oggi) di siti e blog italiani ed esteri sul vino e sul cibo. L’introduzione di quei tre spazi adsense sulla sidebar di destra è invece un semplice esperimento ma credo che in definitiva utilizzeremo solo vinoclic + gli annunci sponsorizzati proprietari di vinix.

    Se hai bisogno di altri dettagli sono qui apposta. Ciao, Fil.

  5. @Giovy: ti ho appena aggiunto ai miei contatti (o meglio, ti ho chiesto l’autorizzazione a farlo). non farmi aspettare troppo 🙂

  6. @ Stefano: sono stato velocissimo, ti ho autorizzato in un paio di minuti… 😛

  7. Condivido il giudizio espresso su vinix. Si tratta di un’interessante novità nei social network tematici.

  8. @Giovy: grande!

    @Alberto: vero, anzi, direi anche più che interessante. Per lo meno perché a differenza di tanti altri social network che se non sono inutili sono quanto meno dispersivi, Vinix è anche utile. Io sto iniziando con molta lentezza ad usarlo, purtroppo, ma anche così già vedo l’utilità. Intendo però usarlo sempre più. E dato che lo uso in qualità di operatore, si capisce quanto possa essere importante.

  9. @ Stefano
    L’idea era proprio quella : creare qualcosa di effettivamente utile.
    Non so quanti lo abbiano notato ma attraverso vinix è possibile – tra le altre cose – creare una lista di contatti attraverso i quali fare direct email marketing gratuitamente. Il tratto distintivo di Vinix comunque, è che c’è un’amministrazione dietro che effettivamente controlla i contenuti inseriti e uno zoccolo duro di partecipanti che aiutano l’admin a “istruire” quelli che vogliono fare i furbi. Diciamo che non ci sono regole se non quelle del buon senso ma che si cerca, almeno quello, di farlo rispettare.

  10. @Filippo: Grazie per la solerte e precisa risposta. Sono contento per altro di aver avuto gli stessi dubbi iniziali di Giovy: si vede che qualcosa in comune c’è. Il che non so se sia positivo per lui. 😉

  11. Cioè vorreste dirmi che – visto che l’enoteca di mia moglie apre il 14 luglio – magari sarebbe il caso che cominciassi a usare davvero vinix pure io?

  12. @ Antonio: eh già… e sarebbe anche ora che mi autorizzassi come friend su Vinix… 😛

  13. […] po’ di tempo fa, trovandomi a valutare Vinix (un wine & food social network tutto italiano), vidi un prodotto che mi colpì molto ed in quell’articolo scrissi: "Ah… proprio […]

  14. Segnalo tre importanti novità recentemente introdotte :

    1) integrazione quasi globale con le mappe di google (in via di ultimazione)
    2) nuova area tags : http://www.vinix.it/tag.php
    3) nuova area i-vinix, il nostro gioiello tecnologico. Un mix di php, ajax e javascript :

    http://www.vinix.it/ivinix.php

    Fatemi sapere cosa ne pensate.
    Giovy, è l’ora della revisione 3.0 della rece 🙂

    Ciao, Fil

  15. A Riva del Garda a fine settembre 2008 in occasione dell'Adv Camp, ho presentato un'idea: il tag advertising. Alla fine l'abbiamo realizzata:
    http://www.vinix.it/advertising.php

    Ciao, Fil.

Leave a Reply to Giovy Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)