Jun 192007
 

Secondo post sul Nokia N95 che mi è stato gentilmente inviato in prova (il primo riguardava l’unboxing); questa volta darò uno sguardo approfondito all’hardware di questo telefono multimediale.

Profilo inferiore Profilo laterale sinistro Vista superiore Profilo laterale destro
Il restro del telefono, con la fotocamera in evidenza Nokia N95 con slide aperto    

Scocca: di colore beige ed in plastica "ruvida" nella parte posteriore (è una sensazione difficile da spiegare, non è come la normale plastica liscia dei cellulari) che permette un’ottima presa senza aver timore che il cellulare scivoli inavvertitamente dalle mani (magari sudate); la parte anteriore è grigia metallizzata. La sensazione che offre a telefono chiuso è di una buona solidità e non si avvertono scricchiolii strani dovuti ad un montaggio approssimativo o cattiva qualità delle plastiche. La rifinitura è molto buona, senza dubbio.

Dimensioni e peso: dal Nokia N95 ci si aspetterebbe forse dimensioni e peso maggiori, considerate tutte le funzioni (ed i diversi dispositivi) che racchiude in un unico device. I 120g di peso quasi non si avvertono, e lo si può agevolmente riporre nel taschino di una camicia o dei jeans (NON nel taschino posteriore, se ci tenete a non fare danni).

Display: il diplay da 2.6" con qualità QVGA (240 x 320 px) a 16 milioni di colori è davvero di ottima qualità; le immagini ed i video vengono mostrate con ottimi colori ed è davvero un piacere per gli occhi. Le dimensioni generose permettono la visualizzazione di filmati anche abbastanza lunghi senza risentire affaticamenti alla vista (beh, non pensate di vederci "Il Signore degli Anelli", eh!)

Slide: il Nokia N95 dispone di uno slide capace di scorrere sia verso l’alto che verso il basso. Facendolo scorrere verso il basso si scoprono i controlli del lettore multimediale, mantre facendolo scorrere verso l’alto si scopre la tastiera numerica; l’apertura è a scatto e sembra in grado di reggere un uso normale senza problemi ma… personalmente ho sempre un po’ di "paura" quando lo apro, e cerco di accompagnare l’apertura per evitare scatti troppo bruschi. Sullo slide  sono inoltre presenti i tasti di chiamata, i tasti menù e Media Center ed i tasti funzione. Aprire e chiudere lo slide attiva o disattiva automaticamente il blocco della tastiera, e non ha influenza sulle chiamate in corso.

Tastiera: la tastiera è di dimensioni compatte ma perfettamente utilizzabile, e normalmente è nascosta dallo slide. I tasti sono in rilievo, di dimensioni e forma standard e non dovrebbe presentare problemi anche a chi ha dita "grosse".

Audio: l’audio dell’N95 è ottimo, anche a basso volume; considerate che normalmente lo tengo a meno della metà ed è più che sufficiente.

Altoparlanti: l’N95 è dotato di due altoparlanti "stereo", posizionati ai lati del telefono. Se li utilizzate per chiamare in vivavoce, potete tenerlo al volume minimo (a meno che non abbiate necessità di parlare attraverso uno stadio) 😀
Per la riproduzione della musica, sono fantastici! Il suono è chiaro, pulito e con una buona resa sonora (oh, considerate che stiamo parlando di due altoparlanti di un cellulare). Il volume che sono capaci di generare è di tutto rispetto.

Fotocamera: il Nokia N95 è dotato di due fotocamere, una anteriore ed una posteriore. Quella anteriore è di qualità VGA (640×480) ed è utile per effettuare videochiamate o foto/video di bassa qualità. La fotocamera posteriore, invece, ha una risoluzione di 5 MPixel ed è davvero di una qualità eccezionale. L’ottica è Carl Zeiss, mentre l’obiettivo è Vario/Tessar. Con la fotocamera posteriore, inoltre, è possibile registrare video in qualità DVD a 30 frame al secondo. La fotocamera è autofocus ma è possibile "forzare" la messa a fuoco tenendo premuto a metà il pulsante di scatto, come in moltissime fotocamere digitali. Sono disponibili numerose modalità di scatto preimpostate, ed è possibile aumentare la sensibilità ISO per affrontare situazioni di luce scarsa. E’ una "vera" fotocamera, quindi… non un accrocchio da cellulare.

Connessioni: questo cellulare dispone di svariate modalità di connessione al "mondo esterno", ovvero: USB, Infrarossi, Bluetooth, WI-FI. Inclusa nella confezione c’è il cavo USB con relativo cd contenente driver e software Nokia PC Suite.

Batteria: una delle "note dolenti" del Nokia N95; la batteria ha una durata "media" se si usa il cellulare come un normale telefono, per effettuare chiamate ed inviare SMS. Se si attiva il Bluetooth (o peggio ancora il WI-FI) e si utilizzano pesantemente le doti multimediali o fotografiche del telefono, la batteria ha una vita davvero breve, ed arrivare ad una giornata "piena" diventa difficile. Il mio consiglio è di comprare subito una batteria aggiuntiva (o girare sempre con il caricabatterie da viaggio, che nonostante sia uno dei più piccoli che abbia mai visto, è comunque poco pratico da portare in tasca).

Wireless: l’N95 permette la connessione ad altri dispositivi wireless, siano essi Bluetooth che WI-FI (in standard 802.11b/g, con supporto per differenti tipi di crittografia). A differenza di altri cellulari dotati di WI-FI (come il mio Nokia E60), l’N95 supporta l’Universal Plug ‘n Play, rendendo semplicissima la condivisione di risorse presenti in locale (sul cellulare) con computer PC o MAC. All’inverso, inoltre, è possibile il browsing delle risorse di rete dal cellulare. Molto funzionale!

GPS: la cosa che meno mi ha convinto di questo cellulare. Il sensore GPS incorporato non brilla certo per sensibilità e velocità di aggancio dei satelliti. In "cold start" impiega moltissimo tempo ad agganciare i satelliti necessari a fissare la posizione. Inoltre, perde facilmente la connessione, impiegando poi alcuni secondi per riprenderla. Inoltre, il sensore GPS interno NON è sfruttabile dai software di navigazione satellitare di terze parti, come Tom Tom Navigator o Destinator.

Memoria: i 160 MB di memoria interna possono andare bene se non si pensa di utilizzare le doti multimediali del cellulare ma… se non pensate di utilizzarle, perchè comprare un telefono del genere? Urge quindi comprare una memoria aggiuntiva, in formato Micro SD. Dovendo testare al meglio sia le doti fotografiche che video del Nokia N95, ho reperito facilmente in un ipermercato una scheda da 2GB, più che sufficienti per fare centinaia di foto, caricarci un po’ di mp3 e girare qualche video.

In definitiva: il Nokia N95 è un telefono con caratteristiche hardware decisamente avanzate, che permettono di sfruttare al meglio gli avanzati software a disposizione per il sistema operativo Symbian 3rd Edition. Probabilmente il GPS interno è superfluo ma… chissà… in alcune situazioni potrebbe anche esservi utile (specie se avete l’abitudine di andare a caccia di streghe nei boschi americani) 😀
A breve un resoconto dei software installati (o scaricabili gratuitamente direttamente dal cellulare da un’apposita sezione del sito Nokia).

  31 Responses to “L’hardware del Nokia N95”

  1. il sensore GPS interno NON è sfruttabile dai software di navigazione satellitare di terze parti, come Tom Tom Navigator o Destinator

    Come no? 😯 Caspita! Questa proprio non me l’aspettavo… Peccato, visto il target di smanettoni cui è rivolto il tuttofonino penso sia una pecca non trascurabile 😕

  2. @ soter: beh, le versioni attuali non lo fanno ma… non è escluso che le nuove release di questi software in futuro possano utilizzarlo. 🙂
    Inoltre, anche potendolo utilizzare, IMHO le performance non sono il massimo.
    Meglio un sensore GPS esterno connesso via Bluetooth, è sicuramente la soluzione migliore (anche sotto l’aspetto “consumo della batteria”).

  3. Sia Route66 che Google Mobile Maps usano senza problemi il GPS interno. In realtà tra le case che producono sistemi GPS per Symbian, l’unica della quale non si trova una versione è proprio TomTom, mentre anche le varie applicazioni web based per la navigazione (AmazeGPS, Nav4All ad esempio) sono capaci di sfruttarlo…
    Per quanto riguarda TomTom sarà solo questione di tempo, non credo si lasceranno sfuggire la possibilià di recuperare utenti… 😉

  4. @p@sco: …anche perchè non lo vedo molto comodo come sistema, dover tener attiva anche la connessione dati magari via wi-fi, nè tantomeno economico, dovendo appunto essere collegati con i vari servizi di mappe on-line (considerando anche le tariffe dei gestori basate sui dati scambiati, con la mole di dati delle mappe si avrebbero bollette salatissime!)

  5. Si infatti l’uso dei servizi web-based non è ancora conveniente (almeno da noi che non abbiamo delle tariffe flat decenti), ma già il servizio di Mobile Maps di Google permette di salvare le mappe scaricate via wifi, il che rende ovviamente più comoda la consultazione. Route66 poi funziona perfettamente, prende i satelliti nella metà del tempo di smart2go e non lascia la connessione se non in galleria. TomTom arriverà, forse già la prossima release potrà essere usata col GPS interno, tutto sta nell’aspettare.
    Sicuramente Giovy ha fatto le prove con la versione originale di smart2go (correggimi se sbaglio), che in effetti dopo aver provato Route lascia un pò a desiderare. Da pochi giorni ho ricevuto una copia dell’ultima beta del programma Nokia e i miglioramenti si sentono parecchio, sia dal punto di vista della velocità di aggancio dei satelliti, sia per quanto riguarda l’interfaccia di navigazione, che risulta essere molto più chiara della versione precedente.
    Dovrebbe essere disponibile a breve per tutti, ancora c’erano alcuni bugs da sistemare ma stanno lavorando molto bene… 😉

  6. @ p@sco: già, l’ho provato con la versione originale di smart2go… 😛
    Speriamo risolvano presto e… devo provarlo con Google Maps Mobile… 🙂

  7. Di maps per ora si trova solo la versione standard che gira su tutti i telefoni. dovresti cercare quella specifica per n95 che sfrutta il gps interno… 😉

  8. ho postato una imprecisione prima… il mobile maps di cui parlo non è di google, solo le mappe sono di google ma mobile maps è un’applicazione creata da un gruppo di sviluppatori indipendente (ed è possibile anche usare le mappe di altri oltre che quelle di google)…

    ciao a presto

  9. Ciao Giovy’s!

    Ho iniziato un contest e regalo un Nokia N95, se partecipi mi fa piacere, e se vinci non te lo tolgo dopo un mese! :mrgreen:

    eccoti il link: http://www.geekissimo.com/2007/06/18/contest-il-nokia-n95-te-lo-regalano-geekissimo-e-ollo-store/

    Ovviamente è aperto a tutti, anche ai tuoi lettori, ciao 😉

  10. @ Geekissimo: diciamo che il mio “regalo” (o la mia partecipazione, vedi tu) consiste nel lasciarti il link al post e non considerarlo spam, facendolo fuori.
    Mi dispiace dirtelo ma… NON apprezzo molto questo tuo modo di portare le persone sul tuo blog, è davvero una cosa “bassa”. E tranquillo che non lo penso solo io.
    Quindi… no, grazie.

  11. Wow… lo voglio anche io quell’N95!!! 😯 😯 😯

  12. Giovy’s una risposta del genere non me la sarei mai aspettata da te, ti ho sopravvalutato evidentemente.

    Sono una persona di alti valori morali e non ho bisogno di link, ho più di 10.000 visite uniche al giorno e non certo per il contest, metto passione in quello che faccio, scrivo tutti i giorni da solo 4 articoli al giorno da 6 mesi, e giorno dopo giorno il blog è cresciuto, e non faccio parte di network o nanopublishing.

    Il contest l’ho fatto solo per fidelizzare gli utenti, ollo me lo avrebbe regalato facendo una recensione, io ho voluto condividerlo con i miei lettori e tu parli di “cosa bassa”?

    Ti prego di cancellare il commento di prima, a questo punto mi vergogno di averti invitato.

    Ci vediamo di persona al prossimo barcamp e ne riparleremo a 4 occhi da uomo a uomo e non dietro un pc 😉

  13. “e non sono l’unico a pensarlo”

    altro rosicone del successo di Geekissimo. 😆

  14. @ Geekissimo: mah, può anche darsi che tu mi abbia sopravvalutato, ma ad ogni modo la mia risposta resta quella, non cancello assolutamente niente (ci mancherebbe!) e la penso sempre allo stesso modo. Che tu sia bravo non c’è dubbio, che tu ci metta impegno nel tuo blog non c’è dubbio, che tutto questo sia un modo di “fidelizzare” ho invece forti dubbi, perchè così facendo non fidelizzi NIENTE (sai cosa significa fidelizzare? Significa far si che le persone “restino” sul tuo blog) ma fai accorrere solo un mare di persone (e di link) con l’unico scopo di accaparrarsi il cellulare. Persone che, una volta finito il concorso, non rivedrai più (a meno che tu non metta in palio qualcos’altro, ovviamente).
    La fidelizzazione, caro Shor, si fa con i contenuti validi e… dato che ne sei più che capace… lascia stare i mezzucci… 😉

    @ Flavio: LOL! Io rosico? AHAHAHAHAAHAH!!!! Vabbè…non mi conosci e puoi parlare così… 😀
    Saluti! 😛

  15. giovy\’s ti leggo da molto, non credo che Geekissimo volesse spammare, lo seguo giornalmente come te, e non ne ha proprio bisogno.
    Penso che questa tua uscita, sia una grande caduta di stile da parte tua.

    Spero in un vostro chiarimento, è un peccato veder litigare 2 blogger del vostro calibro .

  16. @ Alberto: oh, cavoli! Sono sul mio blog, sarò libero di esprimere commenti come cacchio voglio? Io non litigo con nessuno e quando parlo (e dico che non sono l’unico) lo faccio a ragion veduta. Ed ora, gentilmente, non portate la discussione fuori da quello che è, ovvero l’hardware del Nokia N95 e NON Geekissimo ed il suo contest (che siete liberissimi di seguire e partecipare, così come io sono liberissimo di non farlo).
    Grazie.

    P.S. Dici che mi leggi da molto tempo? E non ancora hai capito che il mio nick è Giovy e non Giovy’s (genitivo sassone, ad indicare “Il blog di Giovy”). Mah…

  17. Conosco il significato della parola fidelizzazione, e per fortuna o per bravura tutti i lettori di Geekissimo non sono mai calati, secondo il tuo discorso dopo un contest sarebbero dovuti sparire, ma invece aumentano grazie ai miei contenuti, il mio non voleva essere un mezzuccio come dici tu.

    Continuo a dire che hai equivocato, stai fuori strada e di tanto, questo mi dispiace, stai sparando veleno gratuitamente.

    Spero che la notte ti porti consiglio 🙂

    Buonanotte 😉

  18. @ Geekissimo: non sono io fuori strada, caro… vatti a leggere il post di Stefano (che ti ho linkato sopra) e vedrai che, come ti ho detto, NON sono solo io a pensarla così…. e se avessi letto i commenti su Twitter che sono passati dopo il lancio della tua iniziativa, c’avresti pensato di più prima di postare.
    Buonanotte. 🙂

  19. Caro Giovy, DI “BASSO” C’è SOLO LA TRISTEZZA DI VEDER OFFENDERE UNA PERSONA CHE SVOLGE IL SUO LAVORO ONESTAMENTE e senza offendere nessuno.

    I PURISTI del cavolo che sputano sentenze su ciò che è “alto” e “basso” o su ciò che “fidelizza” o “non fidelizza” sono piuttosto ipocriti e maleducati, anche.

    SHOR ha portato il suo blog (nato AD AGOSTO 06, per chi non lo sapesse) nell’olimpo dei blog a velocità warp usando qualità e anche qualche malizia (che non gusta mai). E questo evidentemente brucia a qualche professore preparato, ma un po’ cialtrone. Se invece di concentrarsi sui “mezzucci” il nostro anglosassone GIOVY avesse gettato un ponte per una collaborazione con un’altra mente capace, il panorama della blogosfera italiana ne avrebbe tratto guadagno.

    OCCASIONE MANCATA, GIOVY.
    Peccato. Per te.

    Simone

  20. @ Simone: ahahahahah! Mi fai ridere… 😀
    Perchè dovrei cercare una collaborazione con lui, quando i contenuti del mio blog li scrivo io ed io solo? Inoltre, non ho mai offeso Shor (che ripeto, ritengo capace e competente) ma ho solo detto che non ho apprezzato la sua iniziativa ed il suo venire qui a pubblicizzarla.
    E stai tranquillo che non mi brucia niente, dato che il sottoscritto porta avanti il suo blog da MOLTO tempo prima (e non ti parlo di “risultati” perchè quelli sono evidenti da soli, senza aver mai fatto contest del genere).
    In quanto ad educazione, poi, uno che grida come te senza motivo (scrivere in maiuscolo equivale ad urlare, casomai non lo sapessi) non ha proprio da insegnare nulla.
    Saluti.

  21. Cosa può fare un N95… 😉
    Ma torniamo in tema? Sono curioso di leggere altri commenti! 🙂
    Ciao,
    P|xeL

  22. io sono un utilizzatore di symbian da ormai 3 anni, ho avuto tutti i modelli precedenti e n95 è senza dubbio il migliore che io abbia mai usato. ricordo ancora quando presi il 6680 (che era il top appena uscito) che aveva bugs come stelle in cielo, mentre le uniche pecche di n95 appena uscito erano le foto non proprio all’altezza della camera da 5 mpx (anche se, in effetti, lo si è potuto dire solo dopo aver visto che col secondo firmware le foto erano avanti di una spanna).
    insomma è davvero fatto bene, personalmente lo uso davvero per tutto, sono abituato a cambiare telefono ogni 3/4 mesi ma non ho ancora visto nessuna preview di telefoni che possano competere con n95 (e non venite a dirmi di prendere l’iphone che non avrà nemmeno gli mms – e lo chiamano rivoluzionario – /ot).
    con l’avvento dell’openC poi sarà possibile fare il porting dei programmi per pc (non di tutti certo, ma di molti), e quindi le possibilità di personalizzazione diventano praticamente illimitate. da pochi giorni è stata pubblicata la prima beta di una applicazione che trasforma n95 in un server apache su cui sistemare il proprio blog. non può essere certo la sistemazione definitiva per un blog che fa uso di applicativi massicci, ma è giusto per capire cosa ci puoi fare…

  23. cosa può fare un N95….?

    Figurarsi che se fa tutto questo rimango volentieri al mio LG 8380 che non avrà Symbian, non avrà il GPS…

    … ma sapessi le telefonate come le fa bene! E tanto di cappello alla 3 che mi autoricarica con le telefonate altrui…

    In definitiva belli i telefoni odierni, ma un tempo il telefono non serviva per telefonare? 🙄

  24. tra pochi giorni sarà disponibile la nuova versione firmware che porterà ancora miglioramenti sul reparto gps, con l’aggiunta dell’agps 😉

    oltre alle migliorie sul gps nel change log non ufficiale che ho potuto vedere si ha anche un miglioramento della durata della batteria e della gestione dei files multimediali… 😉

  25. Grande review Giovy – grazie mille per questo ottimo lavoro!

    Ho questa domanda però: l’N95, può funzionare anche da webcam?

    Se si, è possibile vedere sul suo schermino quello che sta riprendendo mentre tale funzione è attiva?

    Ti ringrazio anticipatamente

  26. @ ridersun: tranquillo, con l’N95 si può telefonare benissimo… ma non solo! 😛
    E 3 ti ricarica anche se usi un N95, sai? (oltretutto è un telefono disponibile nel loro catalogo).

    @ Giorgio: grazie! 🙂
    Si, l’N95 può funzionare anche da webcam, grazie a questo software che funziona via Bluetooth: WWIgo.
    Ciao!

  27. @ Giovy: si si è vero sarà che son duro a morire e che sono fissato coi telefoni che avevano quando andai in Giappone nel 2005….tutte conchiglie con ciondolo attaccato….cioè son rimasto indietro di due anni boni! 😀

  28. Giusto per curiosità, ma te l’hanno regalato questo cellulare?

  29. @ ridersun: 😀

    @ Giando: no, me l’hanno mandato in comodato gratuito per farmelo testare… 🙂

  30. […] "saga" sul Nokia N95 (partita con l’unboxing e proseguita con quella sull’hardware dell’N95) è quello in cui vi parlerò proprio del software dell’N95; per "software" intendo […]

  31. […] della “saga” sul Nokia N95 (partita con l’unboxing e proseguita con quella sull’hardware dell’N95) è quello in cui vi parlerò proprio del software dell’N95….  Sistema operativo: il […]

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)