Jun 042007
 

Scrivere un post sul proprio blog "dovrebbe" essere una cosa piacevole ma… spesso diventa "una tragedia" per una serie di motivi, tipo:

  1. volete inserire una bella immagine ma… l’editor di testo della propria piattaforma e poco flessibile e non vi fa esprimere come vorreste
  2. è impossibile utilizzare formattazioni avanzate senza imprecare in aramaico antico
  3. mentre state inviando il vostro post vi va in timeout la pagina e tutto quello che stavate scrivendo si perde nel limbo del web
  4. vi crasha il browser e tutto quello che stavate scrivendo si perde nel limbo del web, facendovi imprecare in sanscrito

Fortunatamente alcune piattaforme offrono una funzione di autosalvataggio del testo, ma… chi vi assicura che il browser aspettera l’autosalvataggio per mandare tutto all’aria? E poi: quel bellissimo testo in technicolor che avevate in mente… peccato che non riusciate proprio a farlo apparire… 😛
Scherzi a parte, sono eventi comuni che sicuramente vi saranno capitati.

Per evitare tutto ciò, però, si potrebbe scrivere il proprio post offline (alcuni lo fanno in file di testo che poi incollano nell’editor, formattandoli da lì), ma… come farlo in maniera veloce e produttiva, cercando di risparmiare il sempre poco tempo libero? Con un editor di testo per blog! 🙂
Proprio ieri Napolux presentava su Downloadblog uno di questi software, chiamato BlogDesk, mentre io oggi voglio presentarvi un software sicuramente piu avanzato (dato che ho provato sia BlogDesk che altri software di questo tipo) creato da Microsoft ed attualmente in Beta: Windows Live Writer Beta 2.

523576348_a0e5c2d804_o Windows Live Writer è il tentativo di Microsoft di entrare nel mondo dei text editor dedicati ai blog.
Dotato di un’interfaccia molto chiara ed intuitiva, offre tutti gli strumenti necessaria alla creazione ed alla gestione dei post (anche quelli gia scritti e pubblicati).

Clicca sulle immagini per ingrandirle

wlw_01

Compatibile con moltissime piattaforme blog (Windows Live Spaces, WordPress, Blogger, LiveJournal, TypePad) permette tramite le API di alcune di queste piattaforme anche una serie di funzionalita aggiuntive; come potete vedere dall’immagine sopra, sto usando Windows Live Writer proprio per scrivere questo post.
L’editor di testo dispone degli strumenti di formattazioni presenti nella totalità degli editor avanzati integrati nelle piattaforme ma… a differenza di questi, offre tutta una serie di funzionalita aggiuntive per l’inserimento di immagini, tabelle, mappe e tag che lo rendono decisamente più potente dei normali editor WYSIWYG.
Permette inoltre di salvare le bozze dei propri post sia offline (sul vostro computer) che online (direttamente sul vostro blog), cosi come pubblicarle immediatamente sul blog, premendo solo un tasto. E’ possibile inoltre gestire piu blog ed anche vecchi post già pubblicati, assegnando categorie (le stesse che avete sul vostro blog, ovviamente, prese direttamente dalla vostra piattaforma) e tag (non solo di Technorati, ma anche di del.icio.us, Flickr, 43 Things, Buzznet… )

wlw_02

Per i "puristi" del codice: Windows Live Writer produce codice XHTML "pulito", senza tutte le schifezze che editor web MS come FrontPage creavano fino a qualche tempo fa.
Inoltre, ha un’interessante funzione di anteprima che vi permette di vedere il vostro post cosi come apparirà sul vostro blog, senza doverlo pubblicare.

wlw_03

Windows Live Writer può essere scaricato dal sito dedicato ma… solo per gli utenti americani. Fortuna che qualcuno ha gentilmente postato in un blog americano il link diretto al download. 😉

Giudizio di Giovy: ho avuto modo di provare in passato anche la Beta 1 di WLW ed era già buona, ma con questa Beta 2 sono stati fatti notevoli passi avanti nell’integrazione con le diverse piattaforme, grazie anche al supporto per le varie API. Se volete avere un maggior controllo sull’editing del vostro blog, o se non volete rischiare di perdere ore di scrittura a causa di un crash… beh, Windows Live Writer merita un’occhiata. 😉

  12 Responses to “Windows Live Writer Beta 2”

  1. Io continuo ad usare la prima versione e mi trovo bene , qualche problema con i video ma per il resto ha sempre fatto il suo dovere.

    Chissà questa nuova beta come sarà, a volte per migliorare le cose , si peggiorano. Spero non sia questo il caso
    😉

  2. bello e ben fatto, ma purtroppo la prima versione era incompatibile con la codifica caratteri iso. sai se questa invece permette l’opzione?

  3. @ Nilo: beh, se usi la prima Beta…. perchè non fai un upgrade a queste Beta 2? 😉

    @ rebelot: certo che è possibile! Di default lui ti propone UTF-8, ma poi puoi cambiarla con tutte le codifiche del mondo (ed infatti, per farlo funzionare al meglio su WP e non farmi scazzare gli accenti, ho dovuto impostarlo in ISO-8859-1).

  4. Questa mi sembra proprio una bella news, molto interessante al momento stavo provando Xhina Here (estensione Firefox) visto che mi serve di poter usare l’editor anche per altro CMS peccato sia solo per il blog (da quanto ho capito)

  5. E’ da un po’ di tempo che ho una gran voglia di provarlo, ma alla fine preferisco sempre andare sul sicuro con l’editor di wordpress. 😕

    Riguardo al codice pulito… Tempo fa girava la voce che le pagine postate con Live Writer sono più pesanti di quelle prodotte con l’editor nativo del blog… è vero oppure è una delle tante vaccate che girano senza alcun fondamento sul web?

  6. @Lore:
    è parzialmente vero. Le pagine sono più “pesanti” in quanto contengono alcuni tag fatti per aiutare l’editor a riconoscere alcune impostazioni (smart content come ad esempio per i tag technorati). Ma incidono solo per una manciata di bytes, quindi non sembrerebbe un dramma. Se non usi smart content, non dovrebbero esserci problemi (poi c’è sempre qualche purista dell’HTML che potrebbe ottimizzare meglio :D)

  7. è stata una bella dritta stavo cercando proprio qualche cosa cosi.
    grazie

  8. sto cominciando a riscontrare qualche problemino nell’inserimento di codice flash e con i plugin. In più con photobucket l’inserimento delle foto avviene normalmente , con divshare invece l’immagine non viene inserita e non è disponibile neanche la preview.

    anche a te succede lo stesso?

  9. Grazie per la segnalazione, non lo conoscevo.
    L’ho appena provato e mi sembra fatto molto bene. Anche se mi capita difficilmente di preparare post quando sono offline, può sempre servire!
    Ciao! 🙂

  10. Sono io che ho fatto qualche stupidaggine durante l’installazione o non ci sono più i plugin tipo quello dei tag di Technorati?

  11. l’ho provato e sia interfaccia che facilità d’uso sono vermente carine, l’unica difficoltà è l’eventuale manipolazione del Post dopo la pubblicazione …

    …. cmq lo sto testando ! 😉

Leave a Reply to Giovy Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.