Feb 032007
 

BarCamp Mania: dopo Milano, Torino e Roma… è scoppiata la febbre dei "camp"! Si stanno organizzando contemporaneamente 8 camp, e con questo post cercherò di aggiornarvi ed offrirvi gli strumenti per restare sempre aggiornati… 😛

ActionCampL’ActionCamp sarà è il primo (in ordine di tempo) a svolgersi, e si terrà dal 15 al 18 febbraio a Udine, durante Innovaction presso la Fiera di Udine. E’ il primo BarCamp italiano ad essere "spalmato" su più giorni, per via della sua natura "fieristica"; il luogo deputato è lo spazio Nuovi Abitanti, padiglione 6 all’interno del quartiere fieristico.
L’allestimento tecnologico è notevole (potendo contare su un allestimento di tipo fieristico), e sarà interessante seguire l’evoluzione di un’evento di questo tipo.
Mi piace molto l’incipit della sua presentazione: "ActionCamp crede nei capannelli di persone, nella libera chiacchiera, negli incontri fortuiti, nella serendipità."
 

MarCampIl MarCamp si terrà sabato 24 febbraio ad Ancona presso la Facoltà di Economia Giorgio Fuà  della Univpm in Piazzale Martelli 8, ed ormai sono giunto alla conclusione che sicuramente riuscirò a partecipare a questo evento… 😛
Al momento i partecipanti in lista hanno raggiunto il bel numero di 56 ed alcuni talk sono già stati annunciati. L’organizzazione è in pieno svolgimento, si stanno dando gli ultimi ritocchi e presto verranno fornite sul wiki ufficiali ulteriori notizie.
 

CitizenCampCitizenCamp è il primo BarCamp "a tema" che si tiene in Italia, e si terrà sabato 24 marzo alla Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (BO).
Il tema su cui verterà questo BarCamp è: "Le nuove tecnologie per promomuovere la cultura della cittadinanza – come vengono usate, come potrebbero essere usate". Ideatrice dell’evento è Antonella Napolitano (aka Svaroschi), che ha inserito questo BarCamp all’interno dell’edizione 2007 de "La città dei cittadini", un laboratorio culturale per la promozione della cultura della cittadinanza democratica.
"Roba tosta" ed interessante, come è facile intuire. I miei complimenti ad Antonella per l’idea.
 

TrainersCampVicenzaIl TrainersCampVicenza, che si terrà a Vicenza il 31 marzo
presso l’Istituto di Cultura Italo Tedesco di Via IV Novembre,
ha come "target" i formatori di tutto il globo (insegnanti, educatori e
via dicendo), invitati da Natascia Edera ad "uscire dalle aule, alzare
gli occhi dal libro ed osservare". Si passa quindi dai "BarCamp
tematici" come i due precedenti a quelli rivolti ad un pubblico ben
preciso, che ha un ruolo di primaria importanza nella civiltà: formare.
Al momento l’organizzazione di questo camp è ancora in fase di startup, seguiranno aggiornamenti man mano che si andrà avanti.
 

OpenCampL’OpenCamp, che si terrà a Roma il 14 aprile 2007 presso l’Aula Alfa dell’Università degli Studi di Roma "La Sapienza", in via Salaria 113, è il secondo camp "tematico" italiano, avente come oggetto: "Free software, Open Source and Open Minds"
Organizzatore di questo BarCamp è il La Sapienza Linux User Group,  portavoce universitario del Free Software e dell’Open Source.
Anche questa è un idea "innovativa" rispetto agli altri BarCamp italiani, e che spero possa incontrare un buon riscontro in termini di partecipanti.
 

zenacamp_big.gifZenaCamp è un BarCamp "classico" che si terrà nella città di Genova il 28 aprile presso Mentelocale.it, organizzato da "nomi noti" della blogosfera ligure (e non solo). Rispetto agli altri BarCamp, c’è molto fermento intorno a questo evento e non stupisce affatto vedere che i nomi "in lista" siano già 75, nonostante si sia ancora abbastanza lontani dall’avere un’organizzazione definitiva. Al grido (e non solo) di "pesto per tutti", lo ZenaCamp si annuncia come il camp "blockbuster" che ripeterà il successo di pubblico dei Camp tenuti a Milano, Torino e Roma.
Il pesto, oltre che nell’immaginario dell’organizzazione, sarà anche nei piatti dei partecipanti, offerto da San Lorenzo, che di pesto se ne intende…
 

barcamp_matera.jpgIl BarCamp Matera è l’ultimo (almeno per il momento) BarCamp in preparazione, e si terrà sabato 12 maggio a Matera (suppongo, anche se il luogo non è ancora stato definito).
Impegni permettendo, anche in questo caso dovrei riuscire a fare una passeggiata (beh, la Basilicata è decisamente vicina a dove abito io, e non ho mai visto i famosi Sassi di Matera).
Al momento gli iscritti sono 22 e qualcuno ha già annunciato il priopri talk.
Essendo un camp ancora lontano nel tempo, ci sarà sicuramente da "aggiornarsi" in futuro…
 

PubCampIl PubCamp è l’ultimo (ma solo per ordine di tempo, non d’importanza) evento di questa rassegna, e si terrà a Chieti fra maggio e giugno. Anche se il PubCamp NON è un BarCamp e non nasce affatto in polemica con questo tipo di manifestazioni, mi  piace "raggrupparlo" insieme ai BarCamp italiani perchè la finalità di questo evento è (cito dal manifesto): "Gli scopi di partenza che ho in mente sono il libero pensiero, la curiosità ed il divertimento, ma anche e soprattutto la divulgazione e lo sdoganamento di temi e problematiche cosiddette 2.0, l’incoraggiamento ed il sostegno nei confronti della nascita di comunità unite da progetti di citizen journalism in grado di influenzare la vita politica (nel vero senso del termine) locale, nonché lo studio di tutte quelle strategie che possano permettere l’allargamento della platea cui i blogger sono soliti rivolgersi". L’anima portante dell’evento (letteralmente, ci sta mettendo davvero l’anima nell’organizzazione) è Maxime.
 

Si conclude così la prima rassegna "globale" dei BarCamp italiani in programma fino ad oggi 3 febbraio 2007… sperando che non ne nascano altri nei prossimi giorni… 😛

Google Calendar dei BarCamp italianiPer facilitare a tutti i Google-Calendar dotati di restare aggiornati sulle date dei diversi camp italiani, ho creato un calendario per Google Calendar con tutti gli eventi attivi in Italia e che sarà aggiornato man mano che le date degli eventi "incerti" verranno pubblicate. Per aggiungerlo al vostro Calendar, dovete solo cliccare sul pulsante a fianco.

Contestualmente invito tutti gli organizzatori dei diversi camp (così come quelli che stanno pensando di organizzarne di nuovi) a mandarmi una riga via mail nel caso di aggiornamenti "importanti". 🙂

  31 Responses to “BarCamp Italia, aggiornamenti e calendario”

  1. bene bene… anche qualche barcamp nel triveneto… perfetto… 😛 😛 😛

  2. Bravo,ottimo post riassuntivo.

  3. Tra tutti scelgo… pasta al pesto! 😛

  4. Ottima idea. Ma ho notato che continuiamo a fare post ogni settimana (o quasi) sui barcamp. Perchè non mettiamo su un wiki di riferimento dove ognuno si va ad aggiungere spiegando dov’è il barcamp, cosa tratta ed il link di riferimento?

  5. Ammazza quanti! mi organizzo, vediamo a quale riesco ad andare… 🙄

  6. Io e Samuele stiamo organizzando per un gnocca-camp… :mrgreen:

  7. anch’io ho fatto un calendario anche se nell’ultima settimana ho avuto poco tempo e non sapevo dei nuovi camp italiani. direi che per evitare di disperdere le forze (e che il tuo è già più aggiornato del mio^^) lascio a te, ok?

  8. Confermo la mia presenza nelle Marche e, con alte probabilità, anche a quello di Casalecchio 😉

  9. Salve. Sono il responsabile del sito http://www.maldamore.it, sito sulle dipendenze affettive e sulle problematiche legate al mal d’amore. Ho avuto modo d’apprezzare il suo blog e la invito a lasciare un suo contributo sul mio sito o una recensione sul suo blog. Grazie e cordiali saluti.

  10. ciao, domanda: il trainerscamp di vicenza è rivolto anche ad insegnanti di suola dell’infanzia e scuola primaria?

    grazie mille

  11. @ Vibes: 🙂

    @ Dario: grazie, troppo buono… 🙂

    @ EstroVersa: beh… è uno di quelli che si preannunciano più “interessanti”. 😉

    @ Giovanni Calia: hai ragione, ma… poi chi ignori l’esistenza del wiki in questione, non avrebbe modo di essere aggiornato. 😕

    @ senzastile: andare a tutti per me è praticamente impossibile, ma al momento Marche e Matera sono abbastanza sicuri, Genova è ancora da confermare, gli altri… la vedo dura… 😛

    @ cadex1: LOL! 😀
    Poi fatemi sapere che aggiorno la lista… 😛

    @ Matteo Scotuzzi: come vuoi, il mio è già pronto e conto di aggiornarlo spesso… 🙂

    @ Gioxx: beh, allora ci conosceremo sicuramente ad Ancona, mentre per quello di Casalecchio ho dei forti dubbi… 🙁

    @ MALdAMORE: avresti potuto scrivermi in mail per segnalarmi il tuo sito, invece che commentare OT… vabbè, fa niente… appena possibile vengo a dare un’occhiata.

    @ maria: ho girato la tua domanda a Natascia, organizzatrice del trainerscamp, e la sua risposta è stata (cito testualmente: “Al trainerscamp possono partecipare tutti ma proprio tutti coloro i quali si “sentono” formatori e formano per diletto e/o professione in tutti i settori. Quindi la risposta e’ ovviamente si.” 😉

  12. Utilissimo post e utilissimo anhe il google calendar. Insieme ad Ical la mia vita è diventata molto più semplice e puntuale. Per questo segnalo anche questo di calendario da sottoscrivere per tenere d’occhio anche i barcamp internazionali.
    webcal://feeds.technorati.com/events/barcamp.org/

    Mi sembra ottima l’idea di Giovanni Calia di creare un punto di aggregazione (wiki o blog che sia) sul tema barcamp.

    proporrei un barcampitalia.org.
    in qusto post (http://scriptavolant.net/blog/?p=207) qualche idea sul blog collaborativo che mi piacerebbe mettere in piedi.

    questio gli obiettivi:

    sostenere le iniziative barcamp e dargli maggiore continuità possibile
    proporre una porta di accesso ai barcamp italiano e stabilire relazioni con barcamp internazionali
    affronteare tematiche e progetti relativi al co-working e inizare a parlare della possible replica nele città italiane (magari con il supporto dei comuni di una rete simile a questa http://coworking.pbwiki.com/

    prossimament eun post più preciso che raccoglie le idee.

    Per adesioni o insulti rivolgersi al mio blog. ciao a tutti.

    💡

  13. Decisa la data per ZenaCamp: sabato 28 aprile, presso Mentelocale.it, dalle 10. Vi aspettiamo!

  14. @ Fabio Masetti: beh, facendomi “trasportare” dal tuo entusiasmo (e dal tuo post) ed ho registrato il dominio http://www.barcampitalia.org.
    A breve (forse stasera stesso) lancerò una proposta di collaborazione “globale” aperta a tutti, in modo che si possa decidere cosa fare e come farlo, tutti insieme ed in ottica “collaborativa”, così come ci insegna lo spirito del BarCamp 🙂

    @ Andrea: ho aggiornato il calendario con data e luogo del ZenaCamp. 🙂

  15. 😀 Ottimo reminder!

  16. e con questa mossa entri di diritto nel blogroll alla categiria Blogs for real, inisema a Giovanni.
    Aspetto e scsaldo la tastiera per cominicare questa cosa. Grazie mille. Ciao Ciao

  17. […] Una delle cose che amo dei blog, oltre alla possibilità di scrivere quello che penso o che mi interessa, di testare nuovi servizi e parlarvene, di dare una mano a chi ha bisogno fra un commento e l’altro… è quella di "dialogare" con chi mi legge, ascoltando e prendendo nota degli spunti nuovi e positivi che mi vengono da chi mi commenta (come è successo, ad esempio, per i tanti suggerimenti che mi avete dato sul nuovo layout e che ha permesso a Davide di perfezionarlo, rendendolo "perfetto").Accade quindi che in tra i commenti al post sui BarCamp in Italia, Giovanni proponga di aprire un wiki che "raggruppi" tutti i BarCamp italiani, mentre Fabio suggerisca di usare il dominio "barcampitalia.org" e di creare una "porta di accesso" ai BarCamp italiani.Beh… dato che mi piace sempre dar retta alla buone idee, ho messo in moto "gli ingranaggi", ed ho registrato il dominio http://www.barcampitalia.org.o L’idea che c’è dietro tutto ciò, però, è molto chiara nella mia mente ed è "collaborativa" come l’idea stessa del BarCamp: io ho registrato il dominio, ci metto l’hosting (Apache), il database (MySQL) ed il supporto tecnico, insieme a chi mi vorrà dare una mano. VOI (e per voi intendo chiunque) partecipate in TUTTO il processo di creazione di quello che nell’idea di Giovanni prima, di Fabio poi e mia alla fine sarà il punto di "aggregazione, di visibilità e di raccordo con i BarCamp internazionali" dei BarCamp italiani. […]

  18. e con questa è fatta. Nasce barcampitalia.org. Per il supporto tecnico hai tutta lami acollaborazione. per scrivere non ne parliamo nemmeno. e via così vediamo cosa ne viene fuori.
    nota tecnica: i trackback?
    ciao ciao

  19. @ Fabio: ottimo! 🙂
    Per i trackback è semplice: basta aggiungere /trackback/ al permalink del post… 😉
    Anyway, chiederò al fido Davide di modificare il template per aggiungere un link ai trackback… 😉

  20. Solo per informarti che adesso l’OpenCamp di Roma ha un logo, ciao.

  21. […] Nicholas Negroponte in Udine and we will switch the light off Filed under ICT4D, barcamp, actioncampudine by paolo Nicholas Negroponte will be in Udine, Italy on February 16, 2007, next next Friday, during InnovactionFair. See the complete program. He will speak from 18.30 to 19.30 (and we will switch the light off … see below). By the way just after thre will be Derrick de Kerckhove. Yes yes that Nicholas Negroponte! The founder and Chairman Emeritus of Massachusetts Institute of Technology’s Media Lab. Nicholas is also the creator of the One Laptop Per Child non-profit organization, whose goal is “to provide children around the world with new opportunities to explore, experiment and express themselves”. I’m fascinated by the challenges he and his group and everyone contributing is taking into making the One Laptop Per Child vision a reality. The hardware, software, interface and design (yes, they chose GNU/Linux) is a challenge in itself but what is much much more interesting are the social issues that will emerge when this product will make into the hand of a lot of children around the world. Issues like “will it be stolen and end on ebay?”, “is this a top-down approach, imposing to every children in the world the same mental metaphors and processes?”, “how teachers are integrated into this mass deployment and how eah one of them in every different school of the world will react?”, “wouldn’t poor countries spend better their money providing basic facilities to people such as water than shiny laptops to children?” and much more. Ethan as usual is the best one in describing what we are really speaking about. Why will we switch the light off while he is speaking? Nicholas will speak from 17.30 to 18.30 but, what a coincidence, that day February 16, 2007 in Italy is the “M’illumino di meno Energy saving day” and the collective visible act, besides the awareness spreading, is to switch off all the non really really necessary lights and electric tools at 18.00. I sent an email to Caterpillar, the “M’illumino di meno” campaign organizer, which have a daily radio program on our public radio, but I got no reply so far. My proposal was to switch off all the lights but the microphone of Negroponte for at least few minutes at 18.00 and to broadcast what he says during that period on the radio as well. I think it would be a great message. Let me also note that there is an ActionCamp that will develop bottom-up during the Innovaction Fair. This is just one of the many BarCamps that are blooming in Italy in the past year. […]

  22. ottimissimo lavoro.
    ti terrò aggiornato sugli immancabili casini dell’organizzazione dell’Actioncamp qui a Udine

  23. sicuramente andrò a Udine, immancabile BarCamp + Innovaction

  24. ahah mi era sfuggita l’ultima parte del post e mi ero messo a creare il barcamp-calendar pure io oggi. Va beh, tanto meglio 😉

  25. Bravissimo Giovy, una “standing ovation” per tutte le inziative, in particolare per il google-calendar, che ho prontamente inserito nei miei!

    Appuntamento al ZenaCamp, come mancare?!!8)

    Adesso mi iscrivo e comincio a diffondere… 😆

  26. […] BarCamp Italia, aggiornamenti e calendario […]

  27. […] Aggiornamento: il mio calendario non verrà più aggiornato, infatti per non disperdere le forze, il progetto del calendario italiano dei *camp è stato preso in mano da Giovy. Prendete il nuovo calendario sul suo blog. […]

  28. […] Aggiornamento: il mio calendario non verrà più aggiornato, infatti per non disperdere le forze, il progetto del calendario italiano dei *camp è stato preso in mano da Giovy. Prendete il nuovo calendario sul suo blog. […]

  29. […] Aggiornamento: il mio calendario non verrà più aggiornato, infatti per non disperdere le forze, il progetto del calendario italiano dei *camp è stato preso in mano da Giovy. Prendete il nuovo calendario sul suo blog. […]

  30. Salve, vorrei segnalarvi che Domenica 17 Giugno ad Arezzo c’è il Demcamp, il primo barcamp sull’ e-democracy e sul rapporto tra politica new media e web 2.0
    Tutte le informazioni qui:
    http://barcamp.org/Demcamp

  31. […] 3.0Powered by WP Greet Box WordPress PluginShare Segnalo ai vari organizzatori e partecipanti di QualcosaCamp un  servizio Web 2.0 che può essere molto utile. Si tratta di  attendr che altro […]

Leave a Reply to senzastile Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.