Oct 282006
 

paint_logo.pngTutti (molto probabilmente, tranne chi ha sempre usato Linux) avrete aperto almeno una volta il famoso "Paint" di Windows, semplicissimo programma di editing grafico usato sopratutto da eventuali figli piccoli dei proprietari dei computer in questione, per disegnare con il mouse… 😀

 Per "lavorare seriamente" con la grafica, invece, si utilizzando programmi più completi ed impegnativi.
In questo campo la fa da padrone il "mitico" Adobe Photoshop, software dedicato ai professionisti della grafica; Photoshop è IL TOP, ma esistono anche moltissimi altri programmi validi e sopratutto poco costosi o addirittura freeware (sto pensando a Corel Paint Shop Pro come "programma molto valido a pagamento" ed a GIMP 2.0 come "programma valido freeware").

Per la serie "programmi molto validi freeware" oggi vorrei proporvi Paint.NET 3.0 Alpha 2, un software Open Source nato da alcuni studenti di un progetto di design patrocinato da Microsoft.

Alcune informazione tecniche:
Paint.NET è sviluppato in C# con un tocco di C++ e richiede il Framework .NET 2.0 per funzionare.
E’ ottimizzato per i sistemi dual processor o multicore (come gli Intel Core Duo o gli Athlon X2) e supporta senza problemi i processori a 64 bit (specie se funzionanti sotto sistemi operativi a 64 bit, come Windows XP Professional x64 Edition).

Piccola nota: vi sto proponendo la versione 3.0 Alpha 2, benchè sia disponibile una versione stabile e definitiva 2.72; lo faccio perchè la nuova versione 3 è molto migliore della 2.72, e nonostante sia ancora in Alpha è decisamente stabile e non crea problemi.
TUTTI gli eventuali screenshot che vedrete sotto sono stati realizzati con questa versione di Paint.NET.

Clicca sulle immagini per ingrandirle

 Paint.NET 3 Alpha 2 01

L’interfaccia grafica (come potete vedere dallo screenshot sopra) è chiara, pulita e lineare… e ricalca molto quella del blasonato Photoshop.
Ovviamente NON aspettatevi di trovare TUTTE le funzioni di Photoshop, ma sicuramente troverete il 100% delle funzioni maggiormente utilizzate da un comune utente non professionista.
Tornando all’interfaccia utente, si possono notare le floating box che gestiscono i vari tool di disegno e ritocco, i colori, la history ed i livelli.
Ogni box è semitrasparente (permette la visualizzazione dell’immagine sottostante) e diventa totalmente opaco quando ci si porta il mouse sopra.

Gli strumenti presenti nel box "Tools" sono comuni alla maggior parte dei software di questi tipo, come la selezione dei pennelli, gli strumenti di selezione e ritaglio, quelli per la correzione e la gestione dei colori e dei riempimenti/sfumature e così via.
La "storia" ("History") supporta illimitate voci, e vi permette di tornare indietro ad un’azione compiuta in precedenza, annullando eventuali manovre errate (o applicazioni di effetti indesiderati, ad esempio).
Il box "Color" vi permette di selezionare i colori da utilizzare con i pennelli, le sfumature, i riempimenti ed il testo.
Con il pannello "Layers" invece potete gestire i diversi livelli che compongono un disegno (chi ha un minimo di esperienza con questo tipo di programmi sa benissimo che è cosa buona separare su diversi livelli i diversi elementi grafici che compongono un’immagina complessa).

Le voci di menù gestiscono invece le diverse operazioni che si possono effettuare sulle immagini (partendo dalla correzione dei colori o della luminosità, fino a all’applicazione di effetti "scenici" molto particolari (come il "Frosted Glass" che vedete applicato ad una foto che ho scattato al Nuovo Teatro alla Scala di Milano un po’ di tempo fa).
Nello screenshot sotto potete anche notare i box semitrasparenti.

Paint.NET 3 Alpha 2 02

Giudizio di Giovy: per essere un programma in Alpha (quindi ai primissimi stadi di sviluppo) presenta delle ottime caratteristiche, una notevole stabilità ed una buona velocità operativa.
Inoltre il tempo di caricamento di questo programma è incredibilmente rapido (in due secondi dal click sull’icona è già aperto ed operativo, contro i 10-15 secondi necessari per aprire un Photoshop, ad esempio).
Già da ora può essere un ideale sostituto del Paint di Windows (anche se MAI verrà integrato in una futura versione di questo sistema operativo), e può svolgere velocemente e facilmente (in termini di curva di apprendimento ed operatività "spicciola") tutte le funzioni richieste ed utilizzate dalla stragrande maggioranza di chi usa il fotoritocco in maniera non professionale.
I margini di miglioramento ci sono, e non escludo che nelle prossime versioni vedremo ulteriori miglioramenti.
Come plus: è un prodotto Open Source (potete scaricare il codice sorgente della versione 2.72 dalla pagina di download dei binari), supporta i plugins (per aggiungere funzioni o filtri di acquisizione di altri formati grafici) ed è gratuito.

Cosa volere di più? 😉

  9 Responses to “Paint.NET 3.0 Alpha 2”

  1. Lo uso sul pc dell’ufficio da tempi non sospetti, insieme ad un’infinità di altro software open source. L’unica cosa commerciale e licenziata che sono costretto ad usare è Windowx XP (lo so che ci sono soluzioni open source anche per il sistema operativo, ma tutti i programmi del Catasto, della Conservatoria e più in generale del Ministero delle Finanze vengono sviluppati solo ed esclusivamente per Windows)… 😉

  2. Non so che pc tu abbia, ma la versione 2, al grado di sviluppo al quale la provai io, ci metteva altro che 2 secondi, almeno una ventina!

  3. Lo conosco anche Gimp non è male poi ovviamente dipende da cosa devi fare 🙂

  4. Lo provero’ sul notebook dato che su Win2k, come e’ scritto su , non va ❗

  5. @ Maxime: purtroppo si è “bloccati” su Windows proprio per questi motivi… 🙁

    @ Andy: ehm… io sto parlando della versione 3 Alpha 2 proprio perchè va meglio della 2 stable… 😛

    @ Barbara: vero… 🙂

    @ biancospino: bah… benchè non sia esplicitamente indicato, puoi sempre provare ad installarlo… magari scopri che va… 😉

  6. Interessante…io non ho photoshop, magari questo lo sostituisce, visto che lo uso solo per ritocchi…

  7. scusate ma cm si scarica sto gioco?? 😯

  8. @ Dolores: penso vada benissimo per sostituire Photoshop, se non hai grosse necessità! 🙂

    @ anonimus: LOL! Penso sia chiaro che NON è un gioco, no? 😀

  9. come si sovrappongono le foto?

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)