Aug 172006
 

La Compagnia del CavatappiEstate… tempo di ferie, mare (o montagna, de gustibus), escursioni e… gastronomia!
Quasi tutti (specie le donzelle) fanno il proposito di dimagrire, prima e durante l’estate ma… inevitabilmente si finisce per trascurare la linea e dedicarsi a sagre, manifestazioni, eventi e via dicendo.
Diciamolo… l’estate NON è il periodo migliore per mettersi a dieta… 😛

In quest’ottica di "non dieta", oggi vorrei parlarvi de "La Compagnia del Cavatappi" (e per un sommelier, parlare di un’azienda con un nome del genere non può essere che un piacere). 😛
Aggiungete pure al conto il fatto che sono "delle mie parti" (la Basilicata è la nostra "vicina" più prossima, insieme a Molise e Campania)… 😛

Ma non di solo "nome" e "localizzazione" vive la Compagnia del Cavatappi.
Vive sopratutto di prodotti tipici, vini, gastronomia e golosità del genere. 🙂

Ma andiamo con ordine.

Situati in quel di Lauria (PZ), "La Compagnia del Cavatappi" non è solo un nome, ma sono quattro persone (Giovanni, Francesco, Giuseppina e Maria Domenica) che ci mettono il cuore in quello che fanno (e mi fa davvero piacere vedere un’azienda del sud portare avanti un discorso del genere).
Sull’omonimo sito vendono in prevalenza prodotti enogastronomici della "nostra terra" (il sud Italia), con alcune "puntate" sul nord Italia (per i vini, in particolare) e l’estero.

Il sito (molto ben fatto, chiaro e pulito, nello stile che il sottoscritto apprezza maggiormente) è organizzato in categorie (che trovate sulla sinistra della pagina), in modo da permettere di raggiungere velocemente il prodotto che si sta cercando.
In home page, inoltre, sono presentati i nuovi prodotti e le promozioni che spesso vengono lanciate (come quella valida nei mesi di luglio e agosto, che premia con dei buoni acquisto di diverso valore chi effettua acquisti in questo periodo).

La disponibilità di prodotti della gastronomia locale è vastissima, e c’è davvero il rischio di non sapere cosa comprare, tante sono le "cose buone" da provare… 😛

Personalmente ho intenzione di acquistare un po’ di prodotti a breve (in verità avrei tanto voluto farmi una passeggiata personalmente, ma… Lauria NON è proprio sotto casa mia) e da buon sommelier mi permetto di suggerirvi qualche prodotto che mi fa gola… 😛

Se amate la birra, io vi suggerirei di provare la Menabrea 150° Anniversario, che ho degustato in un locale molto carino sabato scorso. E’ una birra  bionda prodotta in Italia, molto profumata e con un piacevole sentore di lieviti di fermentazione.
Ricorda un po’ le birre trappiste belghe, specie se provate ad assaggiare la versione ambrata.

Se siete appassionati di vino il discorso potrebbe essere molto lungo, ragion per cui mi limiterò a suggerirvi qualche vino "davvero valido" (e rigorosamente del sud Italia, niente Chianti, Brunello o Valpolicella).
Come cantina degna di nota vi suggerirei "Cantine del Notaio", che producono solo Aglianico del Vulture DOC.
Per i "palati fini" non posso che indicarvi "La Firma", un Aglianico molto morbido ed elegante, affinato in barriques. Certo… non tutti possono permettersi di spendere oltre 30 euro per una bottiglia di vino, però… 😛
Se volete qualcosa di valido, ma non così costoso, potete ripiegare per Il Rogito o Il Repertorio.

Per quanto riguarda i generi alimentari… beh, non avete che l’imbarazzo della scelta… 😛

Chiudo questa piccola "recensione" (in attesa di fornirvene poi una dei prodotti che acquisterò) puntando l’attenzione sull’aspetto "comunicativo" de La Compagnia del Cavatappi: hanno fatto la scelta (a mio parere vincente) di avere un contatto diretto con i loro clienti, e di puntare molto sulla comunicazione aziendale. Hanno un blog e possono essere contattati via Skype… cosa volere di più? 😉

  14 Responses to “La Compagnia del Cavatappi”

  1. […] Avevo già letto dell’iniziativa della Compagnia del Cavatappi, un nuovo sito di vendita di prodotti tipici e del marketing via blog che sta coraggiosamente portando avanti, ma non avevo mai aperto il link per mancanza di tempo. L’ho fatto oggi dopo il post di Giovy e ho di colpo rimembrato che c’era un buono-sconto da qualche parte. Per cui vado con le mie considerazioni, che spero mi perdoneranno essere prettamente tecniche: […]

  2. L’immagine non si vede 😐

    Per il resto hai fatto una recensione appassionata, complimenti 🙂

  3. @ Luca: certo che l’immagine si vede, prova ad aggiornare la pagina… 🙂
    Per la recensione: beh, mi sta molto a cuore cercare di “promozionare” le nuove realtà agroalimentari, specie se sono della mia zona… 😉

  4. Cavatappi? No, grazie.

    Continua la mia ‘orda’ di post critici, dopo quello su Google e sulla blogosfera italiana, eccomi ’sparare’ contro la compagnia dei cavatappi.
    Oramai sono tantissimi i blogger che hanno aderito alla loro cosiddetta offerta, cio…

  5. La Menabrea da me (o meglio in Piemonte) si trova anche alla Coop. Ma forse e’ perche’ si tratta di una bbbirra biellese.
    D.

  6. Quanta passione in questa recensione…si sente che è completamente disinteressata :mrgreen:

  7. M’è venuta fame e sete … 😀

  8. @ D.: beato te, è davvero un’ottima birra, ma purtroppo dalle mie parti non si trova affatto…
    Se sei fortunato, ce l’hanno in qualche pub un po’ più fornito… 🙁

    @ Tom: sinceramente, si… non scrivo mai “tanto per farlo”, nè tantomeno lo faccio per tutti quelli che me lo chiedono.
    Se una cosa mi appassiona, o ci tengo… 🙂

    @ Zizio: ottimo, allora vuol dire che ho colto nel segno… 😛

  9. aggiungo che ora la Menabrea si puo’ ordinare online anche sul sito del produttore http://shop.birramenabrea.it/

    Cmq se capiti a Biella il consiglio e’ di fare tappa alla Birreria. Si mangia ma soprattutto si beve la versione “cruda” di questa premiatissima bionda!! 🙂

  10. […] Dopo aver letto un post di Giovy ed uno di Tambu, ho deciso di provare anch’io i prodotti tipici della compagnia del Cavatappi. […]

  11. La Birra Menabrea è molto richiesta un po in tutta Italia, una curiosità, ne abbiamo venduta e spedita anche in Piemonte. Mi sembra strano visto che la vendono anche alla COOP. Misteri della vita!!!

  12. ma non sara’ che la recensione c’entra qualcosa con il buona da 25 euro per i blog che pubblicano i link della compagna…

    PS la menabrea a genova la vendomo alla coop, alla conad, ….

    max

  13. @ vale: grazie del consiglio! 🙂

    @ max: sinceramente, no.
    Ho scritto la recensione NON per il buono sconto, ma perchè sono molto felice di far conoscere un’azienda vitale ed innovativa delle mie parti. 🙂

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)