Aug 132006
 

Avevate ragione, il vecchio schema colori era agghiacciante (e del resto anch’io avevo detto che era "perfettibile") 😛
Stamattina, approfittando del cattivo tempo, sono rimasto in casa ed ho "manomesso" un po’ i css e l’header del vecchio color scheme (a dir la verità l’ho stravolto, e di originale non è rimasto praticamente niente) 😛

Si è passati quindi dal vecchio schema (Rothko originale):

Clicca sulle immagini per ingrandirle 

Rothko Old

allo schema attuale:

Rothko New

L’accostamento dei colori NON me lo sono inventato, ma grazie all’aiuto del Color Scheme Generator 2, ho contrapposto al blue dell’header uno dei suoi opposti, e poi mi sono basato su queste tonalità per derivare tutti gli altri colori.

Il risultato a me è piaciuto… ed a voi? Avete altri suggerimenti (che tengo in grande considerazione, come potete vedere)? 😉

EDIT ore 18.30: ho messo un’immagine come header, presa dal fotoset di Trani.
Meglio? 😉

  15 Responses to “Nuovo schema colore”

  1. ciao, molto meglio ….specialmente i colori…forse giallo ‘spara’ un’ po troppo… a presto
    😳

  2. […] C’è anche chi, come Giovy, attualmente passa le giornate alla ricerca di un nuovo layout… P|xeL […]

  3. Al posto della striscia blu forse sarebbe da provare una immagine non troppo pesante. Queste due striscie non riescono a piacermi (indipendentemente dai colori utilizzati).
    Ciao,
    P|xeL

  4. per me che sono parmense, va benissimo così 😉

  5. Molto meglio del precedente ma…forse qualcosina potrebbe essere ulteriormente migliorata. Trastullati con quest’applicazione web 2.0: e’ favolosa!! Link: Colorblender. Sono certo che sarai d’accordo con me. :mrgreen:

  6. @ passionemobile: mmm… si, forse quel giallo (era più un “ocra”) non mi intrigava molto… 😛

    @ P|xel: ho messo un’immagine, come mi hai consigliato. Si, direi che forse è meglio, che ne dici/dite? 🙂

    @ cicciox: LOL! E’ vero, non avevo fatto caso che fossero i colori del Parma… 😀

    @ Linker: cosa potrebbe essere migliorato? Ho visto Colorblender, molto interessante… 😉

  7. Il giallo è un colore tipicamente associato all’energicità ed estroversione; il blu-azzurro, al contrario, alla tranquillità ed introspezione.
    La loro giustapposizione, specie con linee di demarcazione cosi’ nette, generavano un forte contrasto visivo che nessun altro elemento grafico interveniva a spezzare.
    Direi che tu abbia gia’ risolto il problema alla grande con un’immagine estremamente suggestiva: ok, ora è a posto. 😛

  8. Metterei uno sfondo leggermento più scuro (non troppo) rispetto al grigino attuale; bella la foto (anche per me l’header bicolore era orribile) 😉

  9. Non pensavo mi avresti preso sul serio… ero convinto fossi fissato con un tema molto minimalista. 😉 Beh, meglio così… la foto finalmente rende guardarbile l’header… 🙂
    Forse è un pò troppo estiva… ma scommetto che l’avanzare delle stagioni ci riserverà nuove sorprese… 😉
    Ciao,
    P|xeL

  10. @ Linker: si, ho preso una decisione salomonica, e fatto fuori l’header bicolore… 😛

    @ PseudoTecnico: ho scurito leggermente il grigio, va meglio? 🙂

    @ P|xel: beh, il tema resta comunque minimalista, anche se ha un’header grafica. 🙂
    Considera che anche l’header precedente era grafica, e che NON ci sono altri elementi grafici nel template… 🙂
    … e si, l’header cambierà spesso, sicuramente con il cambiare delle stagioni o dei mesi… 😛 😉

  11. 😛 bella foto! 😯

  12. @ passionemobile: è il Castello Svevo di Trani, in uno dei miei ultimi scatti… 🙂

  13. Mah io ora come ora lo vedo ancora diverso?

  14. Si ma tu sei fugge’ …. Trani non vale 😛

  15. Il miglioramento è evidente, complimenti in particolare per la foto del castello di Trani 🙂

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)