Feb 272006
 

Buongiorno a tutti, e buon inizio settimana! 🙂

Fine settimana lungo, per me, reduce dalla mega-laurea del mio fratellino; complice una cena spettacolare in un simpatico ristorante di Nola ed un rientro a casa in nottata, ne ho approfittato per prendere un giorno di ferie in più, e riposarmi un po’… 😛

Nel consueto giro di feed mattutini mi sono imbattuto in una news interessante: pare che il tanto atteso Google Calendar (di cui si rumoreggia da un po’) sia in dirittura d’arrivo.
Come si è arrivati a pensarlo? Semplice.

Paul Stone (un web designer) in un momento di noia durante il suo lavoro, si è messo a spulciare il codice sorgente di Gmail, ed ha trovato un link ad un servizio di Google non ancora pienamente attivo: Google Links.
In pratica, con Google Links, dovrebbe essere possibile personalizzare alcuni link in Gmail (almeno a giudicare dall’area in cui è attivo questo simil-servizio).

Ma… NON è questa la cosa interessante.
Se guardate fra i link che è possibile aggiungere a Google Links, infatti, trovate un fantomatico Google CL2 – a calendar for you and the world.

Cliccando sul link, si arriva ad una pagina di login dove è necessario autenticarsi con il proprio Google Account, ma… una volta entrati, non si arriva (ancora) da nessuna parte…

Mmmm…. gatta ci cova, non trovate? 😛

Sinceramente, ritengo questo Google Calendar una cosa molto più utile dell’assolutamente inutile Google Page Creator, il servizio di webpublishing lanciato da Google una settimana fa, anche se di applicazioni di online task e calendar ce ne sono in quantità industriale (quella che uso io è Planzo, se vi può interessare)

Speriamo divenga presto "live". 😉

[via digg]

  8 Responses to “Google Calendar pronto al lancio?”

  1. Non ho niente da dire, volevo solo vedere se io riuscivo a commentare! 😛
    Cmq non ho capito a cosa può servire mai questo Googlecoso: non bastano i calendari normali? 😉

  2. Perchè mai una gatta dovrebbe covare?!
    Col pericolo d’aviaria poi…

  3. Ciao! bel blog!
    senti, ho una curiosità, cosa sono tutte quelle iconcine al fondo dell’ articolo (delicius, digg, ecc ecc) e più che altro, a cosa servono? e ancora una cosa, se volessi potrei metterle anche io che uso dblog? Grazie! 😀

  4. @ Mia: beh, i calendari normali non ti permettono di fare molte cose che puoi fare con un calendario di questo tipo… 🙂

    @ davidonzo: LOL! 😛

    @ Emi: grazie!
    Le iconcine in fondo all’articolo servono per aggiungerne il link ad una serie di servizi di social bookmarking, come digg, delicious, segnalo (un progetto italiano) e via dicendo.
    Puoi aggiungerle anche tu sul tuo blog, ma manualmente e seguendo una procedura che il caro davidonzo ti sarà spiegare molto bene (dato che è lui l’esperto di dblog) 😉
    Ciao!

  5. Ma sarebbe una sorta di agenda online?!

    PS Io ammiro tutte le idee di Google anche la Page Creator che a
    qualcuno tornerà sicuramente utile anche se di tutte le features
    che lancia alla fine che utilizzo attivamente mica ce ne sono tante

  6. 💡 😀 8) 🙂 :mrgreen: 😐 😈

  7. Ohi, Giovy, stamattina mi sento un po’ rompi… 😉
    Mi fai un esempio di cose che si possono fare con questo fantomatico calendario? Direi che sei stato un po’ laconico! 🙄

  8. Grazie! tempo però, di essere troppo pirla per comprendere le spiegazioni del buon Davidozzo che già una volta tento di spiegarmi una cosa.. 😳
    Col tempo imparerò 8)

Leave a Reply to Barbara Cancel reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.