Nov 052005
 

Dalla supercazzola al cane MustafàTitolo: Dalla supercazzola al cane Mustafà
Autore: Marco Giusti
Casa editrice: Frassinelli
Anno: 2005
ISBN: 8876848746
Pagine: 231

Disponibile online su BOL a 8.50 €.

Ehehehe… ora sarei curioso di vedere quanti di voi faranno una faccia “strana” nel vedere la “recensione” di questo libretto… 😀
In realtà NON è una vera e propria recensione (nonostante abbia comunque letto il libro in questione), ma la segnalazione di questo simpatico volumetto dove Marco Giusti ha raccolto e categorizzato citazioni dai “capolavori” del cinema cult-trash italiano.
Troverete quindi frasi celebri come questa qui, famosissima, tratta da “Attila Flagello di Dio”, con un Diego Abantuono trashissimo nel ruolo di Attila:

“Attila. A come atrocità, doppia T come terremoto e traggedia, I come ir’ di Dio, L come lago di sangue, e A come adesso vengo e ti sfascio le corna!” 😛

Se poi siete proprio curiosi, potete anche ascoltarla cliccando qui

Vi dirò la verità: io ho comprato questo libro a Bari, di ritorno dal Tivoli User Group, con la speranza di leggerlo in treno e farmi due risate.
Poi mi sono reso conto che non era possibile, perchè le persone in treno mi avrebbero preso per deficiente, vedendomi ridere da solo…

Ho quindi ricalibrato la destinazione del libro, e vi dirò… è spettacolare come “lettura da cesso”, dove potete godervi tutte quelle belle cazzatine senza nessuno che vi rompa le scatole. 😀

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)