Aug 192005
 

Stato di pauraTitolo: Stato di paura
Autore: Michael Crichton
Casa editrice: Garzanti
Anno: 2005
ISBN: 8811678560
Pagine: 688

Disponibile online su BOL a 18.60 €.

Cambiamo genere, finalmente…. (in modo non pensiate mi sia fissato con templari, Santo Graal e via dicendo) 😀

“Stato di paura” è stato l’ultimo libro che ho letto in vacanza, e forse quello più “tosto”, sia per il “corpo” (sono tante pagine…) sia per l’argomento trattato (di tipo scientifico, e non pseudo-storico come i precedenti.
In questo romanzo Crichton unisce alla classica narrazione di fantasia moltissimi riferimenti reali a quello che è uno dei temi più “scottanti” ultimamente, ovvero il surriscaldamento globale. Beh, alla fine si ha un po’ l’impressione di aver letto il classico saggio scientifico (ad eccezione delle scene di azione, comunque presenti) di stampo ambientalista. Se vi dovessi dire che mi ha entusiasmato, direi una bugia, però. E’ stato interessante (è questo il termine giusto), perchè mi ha permesso di conoscere qualcosa su argomenti di cui ignoravo l’esistenza, ma la narrazione è un po “lenta”, ed alcuni passaggi sono al limite del ridicolo (tipo i fulmini che inseguono le persone solo perchè hanno una radio in mano, cosa che non ha nessun fondamento scientifico).
Per il resto è leggibile, sperando che siate appassionati del genere “catastrofi ambientali”. 😛

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)