Jul 282005
 

Nudisti per caso Hey, non cominciate a pensar male!
Non mi sono “imporcellito” con l’arrivo del grande caldo (beh, dopo il post di ieri sulle tette, e quello di oggi sui “nudisti”, qualcuno potrebbe pensarlo, specie vedendo l’immagine a fianco).
In realtà l’immagine è la locandina del film in questione, ovvero Nudisti per caso, che ho avuto modo di vedere ieri sera su Sky.
E’ una simpatica commedia francese, e come il titolo lascia immaginare, narra le vicissitudine di una giovane donna e dei suoi due figli, che si trovano ad acquistare una casa in multiproprietà su un’isola… di nudisti! 😀
Naturalmente erano all’oscuro di questo piccolo particolare, ma quando sul traghetto hanno visto che tutti iniziavano a spogliarsi, un lieve dubbio deve essergli venuto.
Dubbio che è diventato certezza nel tragitto dal traghetto a casa… 😛
Ovviamente la donna è tutto fuorchè nudista, ed oltre ai momenti “divertenti” (è una commedia, dopo tutto) c’è anche spazio per riflettere su cose come lo pseudo-moralismo di alcune persone (che nasconde in realtà una lotta intestina con i propri desideri), sull’integralismo e sul razzismo (in questo caso praticato da alcuni nudisti nei confronti della donna, tacciata di essere “una vestita”) e sui rapporti personali.
Un film carino…
… e con tante tette, culi e via dicendo (che ormai non sono più un segreto per me, dopo che la gentile violet mi ha iniziato a questi misteri) 😀

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)