Nov 222004
 

Buongiorno, e buon inizio settimana a tutti.
Un fine settimana “atipico”, caratterizzato da una bella serata in compagnia di amici sabato, una domenica casalinga a vedere film horror e studiare il libro di WinServer 2003 e Active Directory, ascoltando l’ultimo album degli U2: How To Dismantle An Atomic Bomb, ed una notte di merda in cui non sono stato affatto bene (ed ho dormito due ore, infatti).
Vabbè… parliamo di “cose serie”… [:D]

U2 - How To Dismantle An Atomic Bomb Artista: U2
Titolo: How To Dismantle An Atomic Bomb
Produttori: Steve Lillywhite, Nellee Hooper, Flood, Jacknife Lee, Chris Thomas

Tracklist:
1. Vertigo
2. Miracle Drug
3. Sometimes You Can’t Make It On Your Own
4. Love And Peace Or Else
5. City Of Blinding Lights
6. All Because Of You
7. A Man And A Woman
8. Crumbs From Your Table
9. One Step Closer
10. Original Of The Species
11. Yahweh

Giudizio (puramente personale) di Giovy: ho ascoltato il nuovo album degli U2 tre volte, in questi due giorni. La prima volta stavo studiando il libro di Windows Server 2003, e probabilmente non ero nelle condizioni migliori per un’ascolto “valutativo”.
L’impressione che ho avuto, comunque, è stata di un “suono” continuo e piuttosto monocorde, che ha fatto da background alla lettura senza distogliermi minimamente.
Secondo ascolto: sdraiato sul letto, leggendo un libro molto piacevole e ponendo molta attenzione alla musica, piuttosto che al libro.
Ho dedicato attenzione al punto di leggermi anche i titoli delle canzoni.
Giudizio: mmmm… ci sono due tipi di canzoni, nell’album.
Quelle “elettriche” e rumorose (alla Vertigo, per intenderci), e quelle più “tranquille”.
Le sonorità “elettroniche” di Pop sono sparite del tutto, è un’album molto più “suonato” dei precedenti due.
Ma… boh, mi sembra tutto uguale… non ci sono canzoni che “impressionano” o che ricordi al primo ascolto.
L’ultimo ascolto è stato mentre ero al computer, a girare per blog.
Oh, che dirvi… sono gli U2, i soliti U2 che ci hanno abituato a belle canzoni, ma NON sono gli U2 sperimentali ed alternativi che abbiamo sentito ultimamente.
Poi… sono gusti personali, per carità…
Io avrei apprezzato qualche “deviazione”, ma ciò non esclude che gli “ultrafan” degli U2 lo giudichino un album eccezionale.

E voi? L’avete ascoltato? Che ne pensate?

Aggiornamento ore 13.00: Invernomuto, da vero fan degli U2, ha scritto una recensione molto più dettagliata. Se volete solo sapere il mio (modesto) parere, fermatevi qui.
Se volete leggere “qualcosa di sensato” correte subito a leggere quello che ha scritto Inverno (e ve lo consiglio). [;)]

  One Response to “U2 – How To Dismantle An Atomic Bomb”

  1. […] (puramente personale) di Giovy: atteso da parecchio (se pensate che il 22 novembre 2004 parlavo dell’album precedente), personalmente non vedevo l’ora uscisse… ed appena ho avuto un po’ di tempo per […]

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)