May 272004
 

Non ce la faccio più a sopportare le continue rotture di palle propinate dai genitori, con il classico ricatto “fino a che vivi sotto questo tetto, devi fare come diciamo noi”!
LA PAZIENZA E’ FINITA!
Le cose devono cambiare, in un modo o nell’altro…
Se dovessi sparire per qualche giorno, vorrà dire che sarò in giro a cercare casa per i cazzi miei…

… e tutto questo per qualche decina di PC Magazine, PC World e PC Professionale sul comodino della mia stanza (insieme a relativi CD) e telecomandi vari.

  3 Responses to “Mi sono rotto le palle!”

  1. Sono un genitore, un ragazzo invecchiato. Ho 55 anni. Non mi sono rotto le palle dei figli, anzi, loro sono l’unica speranza. Mi sono rotto di tutto il resto. I figli sono piezz’e core. Per loro farei di tutto. Capita, però, che la pensiamo in modo diverso e loro si incazzano. Rifletti, sopporta, e considera che spesso, non sempre, ma di solito, i genitori amano i figli e, se sbagliano, lo fanno in buona fede. Io sono tra quelli che sbagliano.

  2. Sono un ragazzo di appena 21 anni e ogni giorno i miei mi ripetono le stesse parole, ogni volta io mi arrabbio e mi vien voglia d mandare a fanculo tutto e andarmene di casa, ma più gli anni passano e più, miei cari, mi rendo conto che quello che sono oggi lo devo solo ed esclusivamente a loro, hanno lottato contro di me e, come dice Ale, per il mio bene si sono opposti alle mie decisioni con tutte le loro forze, alle volte sbagliando, altre invece no ma sempre cercando di fare per il mio bene ciò che ritenevano più opportuno, mi hanno privato di molto, mi hanno aiutato ad affrontare le decisioni che la vita ti obbliga di fare come un vero uomo, mi hanno aiutato a capire che se hai qualcosa di importante non devi perderla per nessun motivo, e soprattutto mi hanno rinfacciato in continuazione i loro sbagli impedendomi di ripeterli. Solo adesso mi rendo conto che molte persone sono in pericolo e soffrono a causa del loro comportamento, dei loro atteggiamenti passati e ringrazio i miei genitori di avermelo impedito e di avermi fatto capire che la vita è un dono prezioso ed ogni istante va vissuto come fosse l'ultimo..davvero, grazie di cuore.

  3. a volte sono dei veri rompi scatole i genitori, però sono le uniche persone di cui ti puoi fidare al 100%…

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)